inFamous: Second Son - nuovo video-diario di sviluppo sulle sfide della next-gen

I vertici di Sucker Punch illustrano la strategia di sviluppo intrapresa per sfruttare al meglio le possibilità garantitegli dal nuovo hardware di PlayStation 4

Infamous: Second Son - galleria immagini

Nel delicato periodo di debutto di una nuova console casalinga, la fatica compiuta dagli sviluppatori per realizzare i loro primi titoli next-gen viene data ingiustamente per scontata dalla maggior parte del popolo videogiocante. È forse questo il motivo principale della scelta compiuta dai vertici di Sucker Punch di dedicare il primo video-diario di inFamous: Second Son agli sforzi profusi dai designer, dagli autori e dai programmatori del loro team di sviluppo per garantire ai futuri acquirenti di PlayStation 4 un progetto in grado di riflettere di luce propria e di porsi in evidenza tra i titoli che accompagneranno il lancio del futuro monolite nero di Sony.

Stando alle parole pronunciate per l'occasione dal fondatore della compagnia Brian Fleming, dal direttore Nate Fox, dal designer capo Jaime Griesemer e dal direttore artistico Horia Dociu, grazie all'impegnativo lavoro portato avanti dai loro ragazzi Second Son non sarà un mero "seguito" ma garantirà agli appassionati un'avventura compiutamente "next-gen" per via di una serie di coraggiose scelte legate, ad esempio, alla rivisitazione dello schema dei controlli in funzione della maggiore libertà di gameplay dovuta alla presenza del touchpad e della Light Bar.

L'entusiasmo dei boss di Sucker Punch che riusciamo ad avvertire sottotraccia lungo tutto il filmato trova così una facile spiegazione nel ventaglio di possibilità creative legate alle funzionalità inedite del DualShock 4, ma anche nel boost prestazionale rappresentato dall'hardware di PS4, nella facilità di sviluppo garantita dall'architettura della piattaforma e dal relativo ecosistema software e, per ultimo ma decisamente non per ordine di importanza, nel continuo supporto offertogli in questi mesi dalla multinazionale giapponese.

Per tutte le altre dichiarazioni rilasciate dai Sucker Punch, e per ammirare delle scene di gioco completamente nuove e ambientate in una Seattle in notturna dominata dalle pattuglie degli agenti del Dipartimento della Protezione Unificata, vi lasciamo quindi al video di cui sopra, non prima però di ricordare a tutti i cultori di action sandbox "supereroici" che inFamous: Second Son è atteso in uscita nei primi mesi del 2014 in esclusiva su PlayStation 4.

inFamous: Second Son - galleria immagini
inFamous: Second Son - galleria immagini
inFamous: Second Son - galleria immagini

inFamous: Second Son - nuove immagini di gioco


16 luglio 2013 - A cura di Michele Galluzzi
inFamous: Second Son - galleria immagini

Galvanizzati dalla calorosa accoglienza ricevuta nei giorni dell'E3 2013 da tutti gli appassionati della saga di inFamous e dai cultori degli action/adventure a mondo aperto, i ragazzi del team di sviluppo americano di Sucker Punch riaprono le porte dei loro studi per mostrarci delle nuove immagini di gioco di Second Son e dimostrarci, in questo modo, l'impegno profuso dall'intero gruppo di lavoro per soddisfare le esigenti richieste dell'utenza futura di PlayStation 4.

Il canovaccio narrativo steso dai Sucker Punch per allontanarci dalla storia di Cole McGrath ci porterà a sette anni di distanza dagli eventi conclusivi del secondo capitolo della serie: il protagonista di questa nuova avventura sarà Delsin Rowe, un giovane graffitaro di Seattle che, interpellato da un gruppo di misteriosi personaggi a conoscenza dei suoi superpoteri latenti, si ritroverà a combattere i dispotici soldati governativi del Dipartimento della Protezione Unificata per riportare la pace tra gli abitanti della sua città.

inFamous: Second Son - galleria immagini
inFamous: Second Son - galleria immagini
inFamous: Second Son - galleria immagini

Pur senza poter "domare l'elettricità" come il suo illustre "collega" Cole McGrath, l'irrequieto e irriverente Delsin sarà comunque in grado di agire in vario modo sull'ambientazione circostante grazie al potere che gli permette di modificare la struttura cellulare del suo corpo fino ad assumere la forma di una "nebbia intelligente". Dalle scene di gioco osservate nel video ingame proiettato sul maxischermo dell'ultima conferenza E3 di Sony abbiamo potuto intuire la portata dei cambiamenti apportati dagli sviluppatori alle meccaniche di gameplay degli episodi precedenti per ampliare la varietà, il numero e i tipi di "azioni speciali" che saremo in grado di portare a compimento indossando i panni di Delsin: il nostro alter-ego, ad esempio, potrà trasformarsi in una nebbia venefica per bruciare la pelle e i polmoni dei soldati, sarà in grado di materializzare delle vere e proprie sfere di plasma incandescente da sferrare contro l'avversario di turno, riuscirà a spostarsi agilmente da un punto all'altro della mappa utilizzando le condutture dell'aria e saprà cogliere di sorpresa i nemici superando silenziosamente le porte e le recinzioni dei loro campi base assumendo per pochi secondi la forma etera di una tenue nebbiolina quasi impossibile da notare ad occhio nudo.

A chi si fosse perso i nostri precedenti articoli al riguardo, ricordiamo infine che inFamous: Second Son non sarà disponibile per il giorno di commercializzazione ufficiale di PlayStation 4 (quest'ultimo, previsto indicativamente tra la fine di ottobre e l'inizio di dicembre) ma rientrerà nella corposa lista dei titoli che, come Destiny, The Witcher 3, Thief o Dying Light, vedranno la luce dei negozi nella cosiddetta "finestra di lancio", ossia nel periodo compreso tra il day one e i primi quattro mesi di vita della console (in questo caso, dalla fine del 2013 a marzo 2014).

inFamous: Second Son - galleria immagini
inFamous: Second Son - galleria immagini

inFamous: Second Son - nuove immagini e informazioni da Game Informer


12 maggio 2013 - A cura di Michele Galluzzi
Infamous: Second Son - galleria immagini

Dopo aver mandato in brodo di giuggiole i partecipanti al PlayStation Meeting di febbraio, gli sviluppatori degli studi americani di Sucker Punch tornano a calcare il palcoscenico mediatico per occuparsi nuovamente di inFamous: Second Son concedendo un'anteprima esclusiva ai giornalisti di Game Informer condita da diverse immagini di gioco inedite, le stesse che potete gustarvi nella galleria a corredo di quest'articolo.

Il titolo, come abbiamo avuto modo di apprendere nei giorni e nelle settimane immediatamente successive all'evento organizzato da Sony per annunciare la PlayStation 4, pur continuando a offrire delle meccaniche di gioco analoghe a quelle dei precedenti capitoli della saga non avrà per protagonista Cole McGrath ma ci vedrà impersonare Delsin Rowe, un ventiquattrenne graffitaro di Seattle. Gran parte degli argomenti toccati dai curatori dell'anteprima pubblicata nel numero di giugno di Game Informer vertono attorno a questo personaggio e, soprattutto, alle novità di gioco rappresentate dal "passaggio di consegne" virtuale tra il vecchio e il nuovo supereroe della serie.

Infamous: Second Son - galleria immagini
Infamous: Second Son - galleria immagini
Infamous: Second Son - galleria immagini

Grazie alle scansioni della rivista e alle anticipazioni trapelate in rete in questi giorni scopriamo infatti che il giovane Delsin potrà contare solo su di un "bagaglio di poteri" completamente diverso rispetto a quello che ha contraddistinto l'avventura dell'eroe dei primi due episodi della serie di inFamous: pur senza "domare l'elettricità" come il suo illustre predecessore, il nuovo protagonista di Second Son potrà comunque modificare la struttura molecolare delle proprie cellule e passare dallo stato solido a quello gassoso, con tutte le conseguenze in termini di gameplay che potete facilmente immaginare.

Potendo trasformarsi in fumo in qualsiasi momento della partita e senza produrre alcun allarme visivo o sonoro (causato in passato dalle scariche elettriche scaturite dalle braccia e dalle mani di Cole), Delsin Rowe avrà a disposizione un numero di mosse e di attacchi sensibilmente superiore rispetto all'eroe originario della saga: tra gli esempi fatti in tal senso dai redattori dell'autorevole mensile videoludico a stelle e strisce spaziano dalle fruste di gas incandescente alle nubi venefiche, dalle sfere di plasma ionizzato all'inquinamento della polvere da sparo contenuta all'interno delle munizioni utilizzate dal soldato di turno.

All'irrequietezza di Delsin farà però da contraltare l'oppressivo controllo esercitato sulla popolazione dagli agenti del Dipartimento della Protezione Unificata, la spietata organizzazione governativa creata per fronteggiare la minaccia rappresentata dai mutanti e dalle bande di criminali che imperversano per le strade di Seattle.

Nell'attesa di ricevere dagli sviluppatori di Sucker Punch degli ulteriori aggiornamenti sulla struttura di gioco del loro atteso action-sandbox, vi lasciamo alle restanti immagini in galleria ricordando agli interessati che inFamous: Second Son è atteso in uscita nella prima metà del 2014 in esclusiva su PlayStation 4.

via | Reddit

Infamous: Second Son - galleria immagini
Infamous: Second Son - galleria immagini
Infamous: Second Son - galleria immagini

inFamous: Second Son - gli sviluppatori spiegano l'assenza di Cole McGrath


24 febbraio 2013 - A cura di Michele Galluzzi
Infamous: Second Son - galleria immagini

Per il ruolo ricoperto dal sistema morale della saga di inFamous e per tutto ciò che questo meccanismo ha donato alla costruzione narrativa dell'atipica serie supereroica di Sucker Punch, Cole McGrath è giustamente considerato tra i personaggi più carismatici dell'intero panorama degli action dalla giocabilità aperta. Consapevoli del forte attaccamento dei propri appassionati verso la figura di Cole, gli sviluppatori americani, nella figura dell'amministratore del forum ufficiale Michael Clain, hanno perciò spiegato ai propri fans i motivi che li hanno spinti a "pensionare" il loro eroe per lanciare il progetto di Second Son e inaugurare, così facendo, il nuovo corso della serie su PlayStation 4.

Infamous: Second Son - galleria immagini
Infamous: Second Son - galleria immagini
Infamous: Second Son - galleria immagini

Ecco le dichiarazioni di Michael Clain:

"Second Son segue una linea narrativa originale nell'universo di inFamous, con una storia completamente nuova e un nuovo protagonista, Delsin Rowe. L'epopea di Cole McGrath si è definitivamente conclusa col finale di inFamous 2 e lui non tornerà. La dimensione di inFamous è così ampia da potersi sviluppare in vario modo, ci sono tantissime storie da raccontare e innumerevoli personaggi da mostrarvi col nuovo capitolo della saga che stiamo scrivendo."

Per il moderatore del forum ufficiale di Sucker Punch, quindi, l'assenza di Cole McGrath va vista come una tappa necessaria del processo creativo legato allo sviluppo narrativo e ludico della saga: il ruolo di Delsin suggerito dall'eloquente filmato d'annuncio mostratoci l'altro giorno durante il PS Meeting di New York, d'altronde, non si allontana poi molto da quello ricoperto dal suo illustre predecessore, con l'unica differenza sostanziale rappresentata dall'utilizzo creativo del fumo, da parte di Delsin, in sostituzione dei poteri elettrici di Cole.

La data d'uscita di inFamous: Second Son in esclusiva su PlayStation 4 non è stata ancora fissata, ma con tutta probabilità dovrebbe avvenire nella seconda metà del 2014.

  • shares
  • Mail