Ubisoft e "il gioco unico" di Tom Clancy

tom clancy's EndWar

Nel tentativo di mantenere alta l'attesa dei videogiocatori verso la serie di prodotti nati con la collaborazione di Tom Clancy, Vinh-Dieu Lam, programmatore di Ubisoft, ci informa che i prossimi lavori che coinvolgeranno il famoso scrittore americano saranno intrecciati nella trama e formeranno una sorta di "gioco unico":

"Nelle future versioni del franchise Tom Clancy, troverete missioni generate nel nuovo Ghost Recon che influenzeranno la mappa geopolitica mondiale del prossimo EndWar. Così se nel prossimo EndWar doveste attaccare Parigi, genererete delle missioni di ricognizione che poi troverete nel prossimo Splinter Cell o nel prossimo Ghost Recon. I server che generano le mappe online di EndWar sono in grado di creare qualsiasi tipo di missione che poi troverete anche in altri giochi, è questa la direzione in cui vogliamo andare."

L'idea alla base del progetto prevede che tutti i futuri giochi del brand "Tom Clancy" convergano l'un l'altro per creare una sorta di mondo persistente, dando ulteriore credibilità alla trama e coinvolgendo maggiormente il videogiocatore. Una sorta di "puzzle narrativo", in cui i singoli giochi acquistano uno spessore narrativo se visti collettivamente.

La scommessa è stata lanciata, riuscirà Ubisoft a creare il primo "network" di videogiochi della storia? Nella speranza che un tale progetto veda la luce il più presto possibile, "accontentiamoci" di giocare EndWar il prossimo 7 novembre su PC, Xbox 360, PlayStation 3, Nintendo DS e PSP.

  • shares
  • Mail
12 commenti Aggiorna
Ordina: