Scott Miller: "misterioso" cambio di rotta sul film di Max Payne



Scott Miller, CEO di 3D Realms - ebbene sì, lo stesso delle lamentele di qualche giorno fa riguardo la qualità dei contenuti di Max Payne, da poco uscito nelle sale - ha improvvisamente cambiato idea riguardo la trasposizione cinematografica relativa alle vicende del celebre eroe urbano:

Per me è stato davvero impressionante sapere che Max Payne si sia piazzato al primo posto questa settimana... Ciò che ho sentito è che (oltre agli USA n.d.r.) è andato molto bene in parecchi Paesi dell'Europa e in Australia. Queste premesse ci inducono a considerare molto seriamente un seguito.

Menzione a parte merita pure la sua puntualizzazione, a coronazione di tutto ciò se vogliamo, che recita senza mezzi termini: "Giusto per essere chiari, sono orgoglioso di questo film".

Diciamocela tutta: che il vil danaro faccia girare il mondo (nonostante l'attuale situazione sia sull'orlo del baratro) è noto a troppi, se non a tutti. Detto ciò, nessuno scandalo, solo un leggero scalpore per la tempestività nel cambio d'opinione; d'altra parte non sarebbe la prima e probabilmente nemmeno l'ultima volta.

  • shares
  • Mail
12 commenti Aggiorna
Ordina: