The Last of Us: primo video diario di sviluppo relativo agli infetti

I ragazzi di Naughty Dog hanno pensato bene di alleviare l'attesa per l'uscita di The Last of Us con una serie di video diari di sviluppo, svelando alcuni interessanti retroscena sul gioco.

Il primo episodio è intitolato "Hush" e fornisce un'inedita panoramica sul lavoro svolto dal team per la creazione dei feroci e pericolosi infetti ai quali dovranno sopravvivere i protagonisti Ellie e Joel. Come indicato dall'intervista presente nel video, la squadra di Naughty Dog ha pensato bene di non proporre il solito zombi come "nemico" di gioco, ma bensì un personaggio più attivo, non una carcassa in cerca di sola carne.

L'ispirazione è arrivata dopo aver visto un documentario della BBC intitolato Planet Earth incentrato sul particolare fungo Cordyceps, i quale con le sue spore, nel gioco, prende possesso del cervello degli esseri umani, deformandoli e costringendoli ad attaccare altre forme di vita per espandersi sempre di più.

Continua dopo la pausa.

L'analisi fornita dagli sviluppatori non si ferma solo qui. Vengono infatti spiegati i comportamenti degli infetti e come questi dovranno essere imparati dai giocatori per non cadere sotto le loro grinfie. Insomma, un lavoro veramente ben studiato che sicuramente fornirà a The Last of Us una maturità degna di una pellicola cinematografica.

Per il momento vi lasciamo a questo primo video diario di sviluppo, ricordando che The Last of Us sarà disponibile come esclusiva PlayStation 3 dal 14 giugno.

  • shares
  • +1
  • Mail