Electronic Arts vuole rendere compatibile con Oculus Rift il motore grafico Frostbite 2

Oculus RiftElectronic Arts sta studiando la possibilità di rendere compatibile il motore grafico Frostbite 2 con il visore di realtà virtuale Oculus Rift. Si tratta del motore che andrà a costituire la base di giochi come Battlefield 4 e Dragon Age 3. La notizia è arriva dai forum di MTBS3D, dove un utente ha scovato la richiesta di EA per far analizzare il mondo della realtà virtuale ad uno studente ricercatore.

A seguito di ciò, il publisher ha scoperto le carte e annunciato ufficialmente di star promuovendo degli studi di ricerca e sviluppo con gli stessi DICE, team interno responsabile di aver creato il motore Frostbite. Dopo la pausa troverete le dichiarazioni di Frank Vitz, capo del team creativo degli EA DICE.

«Non vedo proprio l'ora di capire come Oculus Rift possa funzionare insieme a Frostbite. Ci sono numerosi titoli in fase di sviluppo che sarebbero fantastici con Rift. Sarebbe davvero incredibile. Battlefield 3 in S3D funziona alla grande e già la versione attuale del motore ha il supporto completo. Uno dei primi kit per sviluppatori di Rift mi arriverà entro marzo. Abbiamo una community interna desiderosa di lavorarci su... so che sono in arrivo almeno quattro kit per sviluppatori»

EA ha reso noto che non imporrà una linea generale per l'implementazione di Oculus Rift, ma lascerà libertà di scelta a ogni team di sviluppo, che potrà sperimentare.

Oculus Rift sarà protagonista di una conferenza al prossimo Game Developers Conference, previsto a San Francisco dal 25 al 29 marzo.

  • shares
  • Mail