Wargame: AirLand Battle - nuovo video sui combattimenti aerei

Con l'ultimo video di gioco di Wargame: AirLand Battle confezionato dagli Eugen Systems, gli esperti sviluppatori parigini ci rendono partecipi delle migliorie e delle ottimizzazioni apportate alle dinamiche di gioco del loro prossimo strategico in tempo reale rispetto a quanto proposto con il capitolo precedente di questa splendida ma poco conosciuta saga bellica.

Nella dimensione parallela di AirLand Battle, il conflitto su vasta scala scoppiato in Europa nel Wargame originario negli anni della Guerra Fredda si sposterà tra i fiordi e le foreste incontaminate dei Paesi scandinavi: la natura selvaggia delle ambientazioni e l'assenza cronica di vie di trasporto terrestri e marittime obbligherà quindi i generali degli Stati Uniti, dell'Unione Sovietica e delle relative nazioni alleate a porre l'aviazione al vertice di ogni operazione militare.

Wargame: AirLand Battle - galleria immagini
Wargame: AirLand Battle - galleria immagini
Wargame: AirLand Battle - galleria immagini

Rispetto ad European Escalation, il volume di mezzi e di veicoli impiegabili in battaglia sarà decisamente superiore: tra caccia, elicotteri, carri armati, bombardieri, mezzi di trasporto semplici e truppe appiedate, gli sviluppatori promettono infatti di proporci più di 750 unità diverse (150 d'aria e 600 tra terrestri e navali) con relative varianti e specializzazioni per gli eserciti delle 12 nazioni che si contenderanno il controllo del nord Europa.

La data d'uscita di Wargame: AirLand Battle in esclusiva su PC non è stata ancora annunciata, ma presumibilmente dovrebbe cadere entro e non oltre la prima metà del 2013.

  • shares
  • Mail