Oculus Rift, il visore per la realtà virtuale, non supporterà Doom 3 BFG

Oculus Rift

Brutte notizie per i membri di Kickstarter che hanno dato pieno supporto al visore Oculus Rift VR di cui vi abbiamo già parlato in modo esaustivo. Pare infatti che il rivoluzionario sistema di gioco, capace di immergere il giocatore come mai prima d'ora nell'ambiente di gioco grazie ad una tecnologia allo stato dell'arte, sia venuto meno proprio in quella che era stata la prima "promessa" fatta. E' notizia di oggi che quel Doom 3 BFG da cui inizio tutto, grazie ad un John Carmack entusiasta del progetto che provò proprio con il suo celebre titolo, non sarà disponibile al lancio dei primi kit di sviluppo in quanto non supportato. Quello che doveva essere un regalo per i donatori più generosi (almeno 300$ l'esborso) si è tramutato in una brutta caduta di stile.

Il successo dell'iniziativa è stato strepitoso, basti vedere che il totale raggiunto dalle donazioni ha superato il milione e mezzo di euro, a fronte dei 250$ previsti per il costo del visore. I primi kit dovrebbero arrivare nelle mani dei fortunati a brevissimo, e gli sviluppatori hanno deciso fortunatamente di farsi perdonare, dando la possibilità ai supporter delusi di rivalersi in vari modi:

Il primo di questi è ottenere un credito di 20$ nel Portafoglio Steam (credito che potrebbe comunque essere utilizzato per acquistare Doom 3 senza supporto Rift Oculus).In alternativa si possono avere 25$ di credito sul Negozio Oculus, per acquistare ad esempio accessori dedicati. La terza soluzione, molto più drastica, permettere di essere completamente rimborsati e di abbandonare il progetto. Non pensiamo che basti così poco a fermare gli entusiasti, vero?

  • shares
  • Mail