Festa del papà: i padri nei videogiochi preferiti da Gamesblog

Big Daddy

Nel caso in cui non ve ne siate accorti, come ogni 19 marzo oggi è la festa del papà. Prima di correre ai ripari facendo gli auguri al vostro caro genitore, visto che siete da queste parti potete dare un'occhiata alla nostra speciale lista.

Una lista che non vuole essere una classifica, ma che vuole approfittare della ricorrenza per scavare tra i videogiochi per cercare le figure paterne rimaste nei nostri cuori per un motivo o per un altro.

Big Daddy (BioShock)



Come avrete intuito dall'immagine a capo post, in cima ai nostri cuori c'è la figura del Big Daddy, vista in BioShock. Un daddy che in realtà è tutto meno che un papà vero e proprio, visto che si tratta di energumeni modificati geneticamente e dotati di armi e armatura di tutto punto. Come un vero padre però, i Big Daddy sono tutti da ammirare per il loro istinto protettivo nei confronti delle Sorelline.

John Marston (Red Dead Redemption)



Oltre a essere il classico pistolero del Vecchio West, John Marston è uno dei migliori padri che si siano mai visti nei videogiochi, nonostante sulla sua fedina penale siano inevitabilmente presenti una discreta serie di crimini. Prima fuorilegge, poi riabilitato, il suo obiettivo è solo quello di difendere sua moglie e suo figlio dalle minacce provenienti da nemici e finti amici: uno scopo per il quale John è pronto a dare la vita.

Kratos (God of War)



D'accordo, forse un padre che assassina la propria famiglia non è proprio il migliore dei rappresentanti della propria categoria, ma c'è sempre l'attenuante dell'inganno di Ares. Per la propria sete di vendetta, il Fantasma di Sparta rivolta come un calzino l'intero mondo, non fermandosi contro nessuno e ribellandosi agli stessi Dei al fine di ottenere la giustizia desiderata per Lysandra e Calliope.

Harry Mason (Silent Hill)



Affrontare gli incubi di Silent Hill per cercare la propria figlia adottiva, senza farsela addosso scappando a gambe levate. Ci riesce (più o meno, a seconda del finale) Harry Mason nel primissimo capitolo della serie, diventato col passare del tempo un cult all'interno del genere survival horror. Un papà per il quale la paura del buio è una semplice barzelletta.

Ethan Mars (Heavy Rain)



Ethan Mars è lo sfortunato protagonista di Heavy Rain, straziato dal dolore per la morte di uno dei suoi due figli. Quando poi gli rapiscono l'altro, Ethan finisce per entrare in uno stato di angoscia che non può fare altro che coinvolgere il giocatore fin dentro l'anima, che sia anch'egli un padre nella vita reale oppure no. Una corsa contro il tempo disperata, nella quale Ethan si dimostra pronto a tutto (ma proprio a tutto) pur di salvare suo figlio dal criminale di turno.

Quelli appena citati sono ovviamente solo 5 all'interno di quello che è comunque un gruppo nutrito di papà videoludici: quali sono i vostri preferiti?

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: