Tomb Raider: tutti i DLC rivolti al multiplayer, nessun piano per espansioni a singolo giocatore

Tomb RaiderIl DLC Caverne e Dirupi per Tomb Raider fresco d'uscita su Xbox 360 è solo il primo di una serie di DLC previsti. Ne abbiamo parlato giusto ieri proponendo il video di lancio di questo contenuto aggiuntivo, che come già sappiamo sarà rivolto alla modalità multiplayer, arricchita di tre nuove ambientazioni.

E all'incirca sarà quello che troveremo anche su tutti gli altri DLC previsti da Crystal Dynamics, tutti ma proprio tutti dedicati all'aspetto multiplayer del gioco. La conferma ci arriva ieri da Noah Hughes e Karl Stewart, rispettivamente game director e global brand director, protagonisti di un Ask Me Anything (in questo caso un Ask Us Anything...) su Reddit. Continua dopo la pausa.

"Al momento non c'è alcun piano per qualsiasi espansione in single player" -- hanno scritto Hughes e Stewart alla domanda su cosa ci si può aspettare dai futuri DLC, reiterando che "tutti i nostri DLC saranno orientati a un'esperienza in multigiocatore".

Buona o cattiva notizia? Dipende da quale aspetto vi ha catturato di più, ma già nel corso dell'AMA non sono mancati i primi commenti negativi di chi è rimasto deluso dalla totale assenza di piani per avventure aggiuntive da aggiungere alla già ottima campagna del gioco.

Per una descrizione più dettagliata del DLC Caverne e Dirupi fate un salto sul nostro post di ieri. Ricordiamo che il DLC al momento è disponibile solo per X360, con versioni PS3 e PC in arrivo nei prossimi giorni.

Via | Polygon | Reddit

  • shares
  • Mail