PlayStation 4 sarà un successo? Gli sviluppatori contenti: "Siamo stati coinvolti"

PlayStation 4

Sembra che PlayStation 4 piaccia davvero agli sviluppatori, non solo per le specifiche tecniche, che dovrebbero essere approfondite in tutti i loro dettagli alla GDC 2013, ma anche per il modo in cui Sony ha coinvolto i team: è stato il CEO di Gearbox Software a parlare questa volta, spiegando, al PAX East di Boston, di essere davvero entusiasta per la potenza offerta dalla compagnia e per l’approccio che quest’ultima ha voluto con le squadre di sviluppo.Da quando Sony ha annunciato PS4 – ha raccontato Randy Pitchford – posso dire che è stato quantomeno eccitante per loro invitarci nel processo”. Il coinvolgimento degli sviluppatori – così ha continuato – si è rivelato "qualcosa di nuovo almeno dal nostro punto di vista". A Pitchford, insomma, è andato proprio a genio che la compagnia abbia pensato a una sorta di lavoro collettivo, per consentire alla sua nuova home console di attirare esclusive e progetti interessanti, soddisfacenti, ovviamente, per qualsiasi team.

Il CEO di Gearbox ha spiegato meglio cosa è successo, sottolineando che Sony “ci ha davvero invitati a partecipare a questo processo e posso dire senza dubbio che ha ascoltato quello che avevamo da dire, e ha reso la piattaforma migliore perché ha dato ascolto ai developer”.

Per quanto si possa criticare la nuova PS4, insomma, sembra che il lancio sia destinato a lasciare il segno, soprattutto in quanto a line-up (con la speranza che tutto non si riveli un deludente fuoco di paglia).

Pitchford ha anche parlato di Xbox 720, dichiarando di essere “eccitato per altre cose”, ma di “non poterne parlare ancora”.

Poco importa: i riflettori, almeno per il momento, sono completamente puntati non su Redmond ma sulla sua rivale numero uno.

Via | Gamespot

  • shares
  • Mail