Daylight: nuovo video di gioco in salsa Unreal Engine 4

Daylight: galleria immagini

Daylight, il thriller psicologico "quasi next-gen" sviluppato dagli americani di Zombie Studios servendosi dell'Unreal Engine 4, torna a terrorizzarci con un nuovo video di gioco incentrato sulle ambientazioni e sugli scenari generati in maniera randomica all'inizio di ogni avventura.

Dalle stanze ai corridoi, dagli enigmi agli oggetti adoperabili lungo la storia, tutto l'ecosistema di gioco di Daylight sarà creato da zero attraverso un sistema procedurale che plasmerà degli ambienti sempre diversi per accentuare il senso di precarietà e di angoscia provato dall'utente nei panni di uno sfortunato custode di manicomi infestati di spiriti maligni.

Daylight: galleria immagini
Daylight: galleria immagini
Daylight: galleria immagini

Oltre al già descritto sistema a generazione randomica dei manicomi e al comparto grafico di prim'ordine garantito dall'UE4, l'altra peculiarità del progetto sarà la totale assenza di armi. Gli unici strumenti che potremo utilizzare per poter uscire sani e salvi da questo incubo ad occhi aperti saranno uno smartphone e gli oggetti rinvenuti tra i letti e le strutture semidistrutte del fatiscente complesso psichiatrico.

Per sopravvivere all'orrore di Daylight, quindi, bisognerà mantenere la calma per non farsi schiacciare dal peso degli eventi paranormali che si manifesteranno davanti ai nostri occhi tra i corridoi del manicomio. La commercializzazione di Daylight è prevista in primavera su PC e nella sola versione digitale.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: