Game Developers Conference 2013: PlayStation 4, dettagli su hardware e DualShock 4

pad ps4

Ad affiancare quanto rivelato da Sony il 20 febbraio scorso, dalla GDC 2013 arrivano nuove informazioni su quello che sarà l'hardware di PlayStation 4, console di prossima generazione della società giapponese.

Nel dettaglio, secondo Polygon PlayStation 4 potrà contare su un'architettura x86 a 64-bit, per la quale Sony ha rimarcato il consumo ridotto in termini di energia: gli otto core che faranno parte del cuore del sistema conteranno anche su una cache L2 da 2MB per ognuno dei singoli gruppi da quattro core, che avranno anche una cache I/D L1 da 32Kb.

Informazioni meno tecniche ma forse più gradite ai giocatori riguardano la presenza di un kit microfono (via CVG) e cuffia presente in ogni confezione di PlayStation 4, con la possibilità di usare un gioco in splitscreen e PS4 Eye per identificare i giocatori presenti davanti alla console. In modo simile a quanto visto con PlayStation Move, sarà il DualShock 4 con il suo pannello illuminato ad aiutare PlayStation 4 nel riconoscimento della singola persona.

Greg Miller di IGN ha anche pubblicato su Twitter la presenza di una porta aggiuntiva sul joypad, destinata a eventuali periferiche aggiuntive in futuro: DualShock 4 sarà ricaricato dalla console tramite cavo USB anche quando essa si trova in standby, permettendo così di tenere la console a consumo minimo mentre si attende che il dispositivo di controllo sia al 100%.

Il limite al numero di amici di PlayStation 3, pari a 100 persone, sarà a quanto pare aumentato nella nuova versione del PSN per PlayStation 4. Per quanto riguarda le informazioni dedicate agli sviluppatori, PlayStation 4 userà dei tool di sviluppo pensati per Windows 7 64-bit, con un'integrazione già realizzata per gli ambienti Microsoft Visual Studio 2010 e 2012.

  • shares
  • Mail