Borderlands 2: nuove informazioni sulla patch con l'aumento del level-cap

Borderlands 2: galleria immagini

Di ritorno dal PAX East di Boston, gli sviluppatori di Gearbox Software decidono di fare un po' di chiarezza sulla patch di Borderlands 2 che sarà disponibile tra pochi giorni e che introdurrà, tra le altre cose, un significativo aumento del level-cap.

Il primo e, forse, il più importante di questi chiarimenti ha a che fare con la modalità Ultimate Vault Hunter: quest'ultima, infatti, potrà essere selezionata solo dagli utenti che hanno già completato l'avventura al livello di difficoltà più elevato (il True Vault Hunter). La versione "Ultimate" sarà quindi sprovvista dell'ormai inutile fase iniziale di tutorial, potrà essere affrontata un numero illimitato di volte, avrà nemici ancora più arcigni e porterà con sé diverse aggiunte minori legate, ad esempio, al drop aumentato di munizioni (e non di armi) da parte degli avversari abbattuti.

Borderlands 2: galleria immagini
Borderlands 2: galleria immagini
Borderlands 2: galleria immagini

Gli uomini di Randy Pitchford confermano inoltre l'innalzamento da 50 a 61 del livello massimo raggiungibile dal proprio Cacciatore della Cripta. La quantità massima di Eridium trasportabile, inoltre, passerà da 99 a 500 per consentire agli utenti di spendere il gruzzoletto di Eridium accumulato in questi mesi in potenziamenti e bonus al limite di munizioni trasportabili e agli slot aggiuntivi per l'inventario e la banca. Faranno inoltre la loro ricomparsa le armi Perlacee, una vecchia conoscenza degli esploratori di Pandora del precedente capitolo della saga.

La patch in questione sarà disponibile su PC, PlayStation 3 e Xbox 360 a partire dal 2 aprile prossimo al prezzo di 5 dollari. Gli utenti di Borderlands 2 in possesso di un Season Pass, invece, potranno scaricarla in via del tutto gratuita.

  • shares
  • Mail