Fight Night Round 4: nuovi dettagli


Dopo l'annuncio pressoché ufficiale avvenuto il 14 Dicembre su Spike TV, Fight Night Round 4 è tornato nell'ombra che gli è appartenuta fino a qualche tempo fa. Ma adesso, grazie alla rivista statunitense Game Informer, abbiamo l'opportunità di segnalarvi alcuni interessanti dettagli.

A quanto pare gli sviluppatori sembrano aver fatto tesoro di quanto raccolto - sia in positivo che in negativo - dal precedente capitolo, partendo da questi presupposti per dare vita ad una nuova ed ancora più appassionante incarnazione di Fight Night.

Dalle migliorie a livello quantitativo (come la presenza di più pugili), a quelle rivolte ad un incremento qualitativo (come la revisione della fisica, senza dubbio principale tallone d'Achille in Fight Night Round 3). Dopo la pausa vengono riportati sommariamente i dettagli citati in apertura. Buon divertimento!



  • Saranno presenti più luoghi in cui si svolgeranno gli incontri - sparsi un po' per il mondo - e più di quanto visto in FNR 3
  • I pugili "storici" confermati sono attualmente Tyson, Ali, Lennox Lewis, sugar Ray, Winky Wright, Sergio Mora ed Emanuel Augustus
  • La forza di un pugno non sarà più regolata dalla giusta pressione dell'analogico, bensì dalla pulizia del contatto con il corpo o il capo dell'avversario
  • Nel caso in cui si fosse troppo vicini all'avversario, non potendo quindi sfruttare l'intera estensione del proprio braccio, il pugno risulterà chiaramente più debole
  • I pugili avranno adesso più zone in cui essere colpiti al volto; non a caso ogni pugno causerà degli effetti diversi a secondo di svariate componenti
  • La fisica è stata adattata in maniera da rendere più realistico l'intero incontro, specie in seguito ad un pugno che metterà a tappeto
  • Incrementate le licenze dei pugili reali (adesso ben 40), nonché i parametri relativi a peso, corpo, altezza e via dicendo: così da poter creare il pugile che più si addice al proprio stile di combattimento
  • Rivisto pure il comparto audio, con la presenza di due commentatori e una colonna sonora degna degli incontri reali, così da far rivivere in pieno le stesse emozioni
  • Anche la gente negli spalti e a bordo ring sarà parte integrante dell'intera esperienza: la loro presenza sarà decisamente più coerente, così come le loro reazioni

    C'è altro da aggiungere? Fossi in voi non perderei tempo e aggiungerei all'istante Fight Night Round 4 alla lista della futura spesa. E per chi non l'avesse ancora fatto, provi a redimersi dall'onta di non aver giocato Fight Night Round 3. Mi rivolgo in particolar modo a chi non soffre particolarmente la nobile arte: è possibile, molto possibile, che abbiate da ripensarci!

via | Videogaming247

  • shares
  • +1
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: