Tearaway: rinviata l'uscita al 22 novembre 2013

Media Molecule prende più tempo per perfezionare Tearway.

Dopo averci fatto delizia con innumerevoli video e immagini di Tearaway, Media Molecule annuncia a sorpresa con un post sul proprio blog ufficiale lo slittamento della data di uscita del gioco per PlayStation Vita spiegandone le motivazioni.

Il titolo è ora atteso per il 22 novembre e a quanto pare il team di sviluppo ha deciso di prendere più tempo per donare a Tearway quella garanzia di divertimento e perfezione che solo i titoli Media Molecule sanno offrire. Di seguito potete leggere le parole ufficiali del comunicato scritto da Rex Crowle, Creative Lead di Media Molecule:

Qui in Media Molecule amiamo sperimentare nuove soluzioni su nuove piattaforme. Per noi, realizzare videogiochi è un vero e proprio atto d’amore. I nostri ragazzi mettono l’anima in ogni singolo pixel e linea di codice, in ogni nota di ogni brano e in ogni piccolo post-it che usiamo per pianificare le nostre vite.

Tearaway è il nostro primo videogioco portatile, ambientato in un mondo totalmente nuovo, con personaggi impegnati in un’avventura inedita. Durante lo sviluppo abbiamo esplorato costantemente nuove strade, con un unico obiettivo: creare l’esperienza più appassionante possibile su sistema PS Vita, tentando al contempo di realizzare un platform 3D creativo! Siamo assolutamente fieri del lavoro che stiamo svolgendo, e siamo entusiasti di condividerlo con voi!

Giunti alle ultime fasi dello sviluppo, tuttavia, ci siamo resi conto che ci servirà ancora un po’ di tempo per completare il gioco. Il tempo necessario per tirare le fila della storia, della grafica e delle meccaniche, così da dare forma compiuta all’avventura che noi stessi vorremmo giocare. Per questo, abbiamo deciso di posticipare la data di pubblicazione di circa un mese, da metà ottobre al 22 novembre.

Siamo costernati per questo piccolo ritardo, ma vi promettiamo con il cuore in mano che l’attesa sarà ripagata! Nel frattempo, ringraziamo tutti voi per la pazienza. Vi vogliamo bene, e speriamo che anche voi ne vogliate a noi. Bacioni da Mm!

Nell'attesa, ricordiamo che di seguito potete trovare ulteriore materiale relativo a Tearway, il nuovo titolo in esclusiva per PS Vita ideato dai creatori del franchise Little Big Planet.

Tearaway nuovamente filmato e fotografato

22 maggio 2013 - A cura di Michele Galluzzi

Tearaway: galleria immagini

Offerti tutti i chiarimenti del caso riguardanti la data di commercializzazione di Tearaway e la natura double face della copertina, gli sviluppatori inglesi di Media Molecule si ritagliano un piccolo ma importante spazio mediatico tra le notizie provenienti dall'evento d'annuncio di Xbox One per offrirci delle nuove immagini e delle scene di gioco inedite ritraenti alcune delle squisite ambientazioni che contraddistingueranno la loro prossima avventura in esclusiva su PS Vita.

A chi si fosse perso i nostri precedenti articoli al riguardo, ricordiamo che Tearaway non andrà a riallacciarsi in alcun modo all'epopea pupazzosa di LittleBigPlanet ma terrà a battesimo una proprietà intellettuale nuova di pacca ambientata in una dimensione parallela fatta di carta da disegno, di cartoncini colorati, di nastro adesivo e di cartone da imballaggio.

Il variopinto universo cartoonesco (o meglio, cartonato) di Tearaway sarà collegato al nostro attraverso una serie di "portali dimensionali" rappresentati dalle piattaforme, dai pulsanti digitali, dai foglietti semi-adesivi e dagli origami con cui potremo interagire servendoci del touchscreen, del pannello sensibile al tocco posto sul retro della console portatile di Sony e di tutti gli strumenti di imput utilizzabili dall'utente.

Il nostro scopo sarà quello di impersonare Iota e Atoi, due postini di Papercraft che dovranno intraprendere un lungo viaggio per recapitare una lettera al giocatore che si trova dall'altra parte dello schermo (!!!). Il messaggio scritto sulla lettera del nostro intrepido eroe, oltretutto, non sarà sempre lo stesso ma cambierà di volta in volta: il sistema di generazione randomica della lettera del postino andrà inoltre a modificare in maniera dinamica la conformazione stessa dei livelli, la struttura narrativa e la natura delle missioni affidateci dai buffi personaggi che incrocerenno la strada di Iota-Atoi.

Pur senza essere provvisto di un editor simile a quello di LittleBigPlanet, quindi, il titolo darà comunque ai giocatori più esigenti la possibilità di estendere a dismisura la longevità dell'avventura e di divertirsi con centinaia di missioni e di mini-giochi diversi. L'uscita di Tearaway è prevista per il 23 ottobre in esclusiva assoluta su PS Vita.

Tearaway: galleria immagini
Tearaway: galleria immagini
Tearaway: galleria immagini
Tearaway: galleria immagini
Tearaway: galleria immagini
Tearaway: galleria immagini

Tearaway: annunciata la data d'uscita - nuovo video sulle ambientazioni


10 aprile 2013 - A cura di Michele Galluzzi
Tearaway: galleria immagini

Dopo aver lasciato intendere di essere al lavoro su una nuova proprietà intellettuale per PlayStation 4, gli sviluppatori inglesi di Media Molecule approfittano dell'accoglienza riservatagli dai curatori del PlayStation Blog ufficiale per annunciare la data d'uscita di Tearaway.

La nuova avventura dei geniali autori di LittleBigPlanet sarà disponibile per tutti gli utenti europei di PS Vita a partire dal prossimo 23 ottobre, sia in versione digitale che pacchettizzata: quest'ultima edizione renderà omaggio alla natura estremamente personalizzabile dell'esperienza di gioco attraverso una copertina double face dedicata ai due protagonisti, i postini Iota e Atoi.

Tearaway: galleria immagini


Contemporaneamente a quest'annuncio, il lead designer Rex Crowle si è prodotto in un video-diario di sviluppo incentrato sugli elementi grafici, artistici e ludici che contraddistingueranno l'avventura che l'intrepido postino che dovremo interpretare in Tearaway dovrà vivere per recapitare un importante messaggio al giocatore dall'altra parte dello schermo.

Il mondo di Papercraft offrirà centinaia di sfide e decine di ambientazioni dinamiche ma, a differenza dell'Immagisfera di LittleBigPlanet, non permetterà agli utenti di creare nuovi livelli: la mancanza di un editor sarà però bilanciata dalla presenza di un modulo a generazione randomica delle aree esplorabili, dei mini-giochi e delle sfide da affrontare. Ogni volta che reinizieremo la storia, di conseguenza, i livelli, i messaggi recapitatici dal postino e gli elementi di gameplay cambieranno per garantirci ore ed ore di sano divertimento all'interno di questa buffa e variopinta dimensione di carta.

  • shares
  • Mail