Planetary Annihilation: le versioni Alpha, Beta e "Final" hanno una data

Gli Uber Entertainment annunciano la scaletta dell'apertura delle fasi Alpha e Beta e fissano la data di lancio della "versione 1.0"

Planetary Annihilation: galleria immagini

Per ringraziare tutti coloro che hanno contribuito al successo della straordinaria campagna di raccolta fondi avviata l'anno scorso su Kickstarter e conclusasi con l'acquisizione di 2,3 milioni di dollari in finanziamenti privati, gli sviluppatori americani di Uber Entertainment decidono di bruciare le tappe e di presentare ai loro appassionati la scaletta d'uscita delle versioni Alpha, Beta e "Final" di Planetary Annihilation.

L'iniziativa del team di sviluppo indipendente di Uber artefice di questo ambizioso strategico in tempo reale sarà scaglionata nel tempo per garantire ai propri utenti, e agli stessi programmatori americani, di saggiare le reali potenzialità dell'impianto di gioco a supporto del duttile motore grafico e di capire dove intervenire per correggere gli inevitabili errori commessi nella realizzazione di un titolo così ampio da promettere, nella sua versione definitiva, delle battaglie su scala galattica.

Planetary Annihilation: galleria immagini
Planetary Annihilation: galleria immagini
Planetary Annihilation: galleria immagini

Il primo appuntamento pianificato dagli Uber è quello del 1° giugno (sulla piattaforma interna di UberNet) e del 7 dello stesso mese (su Steam) coincidente con l'inizio della fase di Alpha testing a numero chiuso: tale fase durerà fino alla fine di agosto e coinvolgerà solo gli aventi diritto, ossia i finanziatori privati (i famosi "backer" di Kickstarter) e pochi addetti al settore.

A prescindere dal carico di lavoro che gli sviluppatori dovranno sorbirsi per tappare le falle che si appaleseranno nel codice di gioco durante questa fase, il team di Kirkland (Stato di Washington) promette comunque di non concedersi un attimo di tregua aprendo a settembre i server per il Beta testing: questa seconda fase durerà fino a novembre, coinvolgerà un maggior numero di appassionati (i backer da 40 dollari in su e chi avrà effettuato il preordine) e garantirà l'accesso a un più ampio ventaglio di modalità in singolo e in rete, oltre ovviamente a diverse nuove tipologie di unità e di ambientazioni (i biomi dei pianeti ricreati digitalmente nell'universo di gioco)

Sempre dalla scaletta diffusa dagli sviluppatori, scopriamo infine che la commercializzazione vera e propria di Planetary Annihilation su PC, Mac OS e Linux avverrà nel mese di dicembre solo ed esclusivamente in forma digitale. A chi si fosse perso i nostri precedenti articoli al riguardo, approfittiamo dell'occasione per ricordare brevemente che il titolo tenterà di raccogliere l’eredità spirituale di Total Annihilation e Supreme Commander attraverso un impianto di gioco incardinato sulla costruzione, sulla gestione e sulla difesa di un impero alieno collocato all'interno di una galassia pulsante di vita e di nemici disposti a tutto pur di appropriarsi delle risorse delle nostre colonie planetarie riportandoci all'età della pietra a suon di invasioni e di bombardamenti meteoritici controllati.

Planetary Annihilation: galleria immagini
Planetary Annihilation: galleria immagini
Planetary Annihilation: galleria immagini
Planetary Annihilation: galleria immagini
Planetary Annihilation: galleria immagini
Planetary Annihilation: galleria immagini
Planetary Annihilation: galleria immagini

Planetary Annihilation in un nuovo video di gioco


3 maggio 2013 - A cura di David

Planetary Annihilation è il seguito spirituale della serie Total Annihilation. Il progetto è stato finanziato su Kickstarter ed è attualmente in fase pre-alpha, quindi in uno stadio di sviluppo quasi embrionale. Ciò non ha però impedito agli sviluppatori di mostrare alcune sequenze giocate nel video che trovate in apertura. La sequenza di cui parliamo comincia attorno al minuto 7:30.

Una fase di alpha testing del gioco comincerà verso la fine di questo mese di maggio, e l'accesso sarà garantito in antipico ai finanziatori del gioco. Pare che il processo di sviluppo sarà insolitamente veloce: il gioco è infatti previsto in uscita entro la fine di luglio su PC, Mac e Linux. Passare dalla pre-alpha alla finale in soli due mesi non è certo un gioco da ragazzi... Il finanziamento richiedeva 900.000 dollari ma gli sviluppatori Uber Entertainment Inc sono riusciti a racimolarne ben 2 milioni e 229.334.

Per chi non sapesse di cosa stiamo parlando, si tratta di uno strategico in tempo reale "next-gen" che sta creando molte aspettative tra gli appassionati. Tra questi troviamo Markus "Notch" Persson, il creatore di Minecraft, che ha finanziato il gioco dichiarando:

«Non sono mai stato così entusiasta per niente nella mia vita. Non riesco a mandare i soldi [su Kickstarer, a Planetary Annihilation] abbastanza velocemente!»

  • shares
  • Mail