Wolfenstein: The New Order in alcune immagini

Nuova serie di immagini per Wolfenstein: The New Order

Wolfenstein: The New Order in alcune immagini
Aggiornamento del 3 agosto 2013 - A cura di David.

Wolfenstein: The New Order potrà anche essere stato rinviato al 2014, ma come per addolcire la pillola il publisher Bethesda ha prontamente diffuso un set di immagini inedite che potete ammirare nella galleria Wolfenstein: The New Order in alcune immagini.

Wolfenstein: The New Order in alcune immagini
Wolfenstein: The New Order in alcune immagini

A tal proposito riportiamo nuovamente le recentissime parole di Pete Hines di Bethesda Software, che dal QuakeCon 2013 aveva annunciato lo slittamento del gioco dal 2013 a un periodo non meglio precisato del 2014:

"Abbiamo confermato oggi al QuakeCon che Wolfenstein uscirà l'anno prossimo, su tutte le piattaforme. Sentiamo che ha bisogno di ulteriore tempo per essere ottimizzato."

Wolfenstein: The New Order è chiamato a riportare agli antichi splendori una saga che con il più recente capitolo targato Activision aveva toccato il punto più basso. Ricordiamo un passato più che illustre, anzi leggendario: il primo capitolo della serie è stato concepito dalle menti geniali di John Carmack e john Romero nei primi anni '90, dando di fatto la luce al genere degli sparatutto in soggettiva. The New Order trasporterà i giocatori in una dimensione parallela dove, con il solito protagonista, l'agente speciale statunitense B.J. Blazkowicz, potremo combattere le malvage truppe del Terzo Reich, sempre pronte a far utilizzo di forze occulte per favorire l'invasione nazista non solo in tutto il mondo, ma anche in più dimensioni parallele.

Alla sua uscita, Wolfenstein: The New Order, gioco sviluppato dai MachineGame, sarà disponibile su PC, PlayStation 3, PlayStation 4, Xbox 360 e Xbox One.

Wolfenstein: The New Order rinviato al 2014


Aggiornamento del 2 agosto 2013 - A cura di Rosario.

L'uscita di Wolfenstein: The New Order è stata rinviata al 2014: lo ha annunciato Bethesda, rinunciando così alla precedente finestra temporale fissata per l'ultimo quarto del 2013. Queste le parole di Pete Hines su Twitter:

"Abbiamo confermato oggi al QuakeCon che Wolfenstein uscirà l'anno prossimo, su tutte le piattaforme. Sentiamo che ha bisogno di ulteriore tempo per essere ottimizzato."

Le piattaforme di cui parla il VP of PR and marketing di Bethesda sono PC, PlayStation 3, PlayStation 4, Xbox 360 e Xbox One, a questo punto immaginiamo anche contemporaneamente. L'unica indicazione che ci viene offerta è quella proveniente dal messaggio di Hines, per cui possiamo solo supporre che l'uscita effettiva di Wolfenstein: The New Order possa avvenire nei primi mesi del 2014.

Voluto fortemente da Bethesda per riportare in auge questa storica saga dopo il fallimentare esperimento compiuto nel 2009 da Activision, The New Order ci proietterà in una dimensione parallela alla nostra per permetterci di combattere le truppe del Terzo Reich nei panni del “solito” B.J. Blazkowicz, l’agente speciale americano che sin dal primo capitolo della serie tenta di mettere a frutto le sue conoscenze nel campo dell’occulto per porre fine all’invasione multidimensionale di nazisti.

Al timone del progetto ci sarà MachineGames, la casa di sviluppo svedese creata nel 2009 dagli ex fondatori degli studi Starbreeze ed entrata da poco nella sempre più popolosa galassia di sussidiarie di Bethesda, grazie all’acquisizione della compagnia avvenuta nel 2010 per opera di ZeniMax Media.

Via | Eurogamer.com

Wolfenstein: The New Order - nuove immagini e informazioni sul gameplay


Aggiornamento del 2 luglio 2013 - A cura di Michele Galluzzi.
Wolfenstein: The New Order - galleria immagini

In occasione di un evento organizzato in Inghilterra per offrire alla stampa di settore una corposa anteprima sui progetti che pubblicheranno di qui ai prossimi mesi, le alte sfere di Bethesda Softworks hanno pubblicato diverse nuove immagini di gioco di Wolfenstein: The New Order accompagnate da altrettanti bozzetti preparatori sulle ambientazioni, sulle armi e sui veicoli che potremo utilizzare durante l'intero arco della campagna in singolo di questo loro atteso sparatutto in prima persona.

Affidato alle amorevoli cure di MachineGames, un nuovo studio svedese formato da ex membri del famoso team di Starbreeze (con all'attivo le riproposizioni videoludiche del fumetto di The Darkness e del film The Chronicles of Riddick), The New Order tenterà di risollevare le sorti della storica proprietà intellettuale di Wolfenstein facendo leva sul fattore nostalgia attraverso un impianto di gioco "vecchia scuola" votato all'azione spicciola e alla "frenesia" degli scontri a fuoco con i nemici di turno rappresentati, come negli episodi precedenti, dai soldati nazisti.

Wolfenstein: The New Order - galleria immagini
Wolfenstein: The New Order - galleria immagini
Wolfenstein: The New Order - galleria immagini

Sfruttando l'ormai consolidata tecnica narrativa dell'ucronia, i MachineGames ci porteranno in un 1960 parallelo al nostro per mostrarci cosa sarebbe successo se gli alleati e i sovietici non fossero stati in grado di fermare la macchina bellica nazista durante la Seconda Guerra Mondiale: nei panni del solito agente speciale americano B.J. Blazkowicz ci ritroveremo così all'interno di una dimensione dominata dai crucchi e dai loro portentosi strumenti di morte rappresentati da un vasto arsenale di armi a energia diretta e di robot antropomorfi.

Prima di lasciarvi alle restanti immagini in galleria, approfittiamo dell'occasione per ricordare a chi ci segue che la data d'uscita di Wolfenstein: The New Order non è stata ancora annunciata ma dovrebbe avvenire presumibilmente durante le prossime festività natalizie su PC, PlayStation 3, Xbox 360, PlayStation 4 e Xbox One.

Wolfenstein: The New Order - galleria immagini
Wolfenstein: The New Order - galleria immagini
Wolfenstein: The New Order - galleria immagini
Wolfenstein: The New Order - galleria immagini
Wolfenstein: The New Order - galleria immagini
Wolfenstein: The New Order - galleria immagini
Wolfenstein: The New Order - galleria immagini
Wolfenstein: The New Order - galleria immagini
Wolfenstein: The New Order - galleria immagini

Wolfenstein: The New Order - personaggi, nemici e ambientazioni in nuovi artwork


12 maggio 2013 - A cura di Michele Galluzzi
Wolfenstein: The New Order - galleria immagini

Tra un'intervista e l'altra, gli indaffarati sviluppatori svedesi di MachineGames approfittano della tregua concessagli dal fine settimana per pubblicare una dozzina di bozzetti preparatori dedicati ai personaggi principali, alle ambientazioni e ai nemici di Wolfenstein: The New Order.

Voluto fortemente da Bethesda per riportare in auge questa storica saga dopo il fallimentare esperimento compiuto nel 2009 da Activision, The New Order ci proietterà in una dimensione parallela alla nostra per permetterci di combattere le truppe del Terzo Reich nei panni del "solito" B.J. Blazkowicz, l'agente speciale americano che sin dal primo capitolo della serie tenta di mettere a frutto le sue conoscenze nel campo dell'occulto per porre fine all'invasione multidimensionale di nazisti.

Wolfenstein: The New Order - galleria immagini
Wolfenstein: The New Order - galleria immagini
Wolfenstein: The New Order - galleria immagini

Assieme alla diffusione di questi splendidi artwork, i MachineGames hanno provato a fare ordine nella ridda di indiscrezioni sulla natura della trama e del gameplay del progetto chiarendo che il titolo, differentemente da quanto udito in questi giorni nelle voci di corridoio, non sarà ambientato ai giorni nostri o in un prossimo futuro ma, al contrario, ci riporterà indietro nel tempo fino al 1960 per farci vedere cosa sarebbe successo se Hitler avesse vinto la Seconda Guerra Mondiale.

Ad accompagnare i bozzetti preparatori odierni ci sono inoltre le dichiarazioni rilasciate dagli sviluppatori svedesi ai curatori di Gamespot per spiegare loro (e quindi a tutti noi) che l'importanza dell'incarico affidatogli da Bethesda e la consapevolezza di dover plasmare un mondo di gioco fedele alle atmosfere gotiche del capitolo originario li ha spinti a concentrarsi solo ed esclusivamente sull'avventura singleplayer: il titolo, di conseguenza, non avrà alcuna modalità in rete.

Nonostante l'assenza di una qualsivoglia modalità multiplayer competitiva o cooperativa, la grande esperienza maturata in questi anni dagli ex membri di Starbreeze (con un curriculum di tutto rispetto impreziosito dalle riproposizioni videoludiche del fumetto di The Darkness e del film The Chronicles of Riddick) dovrebbe garantire un minimo di "tranquillità" a tutti gli appassionati di sparatutto in soggettiva, specie considerando che l'avventura in singolo verrà realizzata con l'id Tech 5, lo splendido motore grafico di RAGE e del futuro videogioco horror di Shinji Mikami, The Evil Within.

La commercializzazione di Wolfenstein: The New Order è prevista per la fine dell’anno su PC, PlayStation 3, Xbox 360, PlayStation 4 e Xbox "Next".

Wolfenstein: The New Order - galleria immagini
Wolfenstein: The New Order - galleria immagini
Wolfenstein: The New Order - galleria immagini
Wolfenstein: The New Order - galleria immagini
Wolfenstein: The New Order - galleria immagini
Wolfenstein: The New Order - galleria immagini
Wolfenstein: The New Order - galleria immagini
Wolfenstein: The New Order - galleria immagini
Wolfenstein: The New Order - galleria immagini

Wolfenstein: The New Order - video d'annuncio e prime immagini


7 maggio 2013 - A cura di Michele Galluzzi
Wolfenstein: The New Order - galleria immagini

Dopo l'annuncio di The Sims 4 da parte di Electronic Arts, la ruota karmica che governa la ciclicità della vita nell'universo videoludico ci riporta virtualmente agli albori dell'era dell'intrattenimento digitale con l'ufficializzazione di Wolfenstein: The New Order da parte di Bethesda.

Al timone del progetto ci sarà MachineGames, la casa di sviluppo svedese creata nel 2009 dagli ex fondatori degli studi Starbreeze ed entrata da poco nella sempre più popolosa galassia di sussidiarie di Bethesda grazie all'acquisizione della compagnia avvenuta nel 2010 per opera di ZeniMax Media.

Il protagonista di questa nuova iterazione della leggendaria saga che ha dato i natali al genere degli sparatutto moderni in prima persona sarà ancora una volta l'agente speciale americano B.J. Blazkowicz: a lui, e a chi vorrà indossare i suoi panni, spetterà il compito di porre fine all'ennesima minaccia alla pace nel mondo rappresentata da un'organizzazione terroristica neonazista.

Le uniche informazioni offerteci da Bethesda riguardo alla struttura di gioco, alle ambientazioni e al canovaccio narrativo di The New Order sono quelle proposteci con il teaser trailer di debutto e con le corrispondenti immagini d'annuncio che trovate in galleria: scorrendo gli spezzoni in cinematica dedicati alla fase di costruzione dei giganteschi robot bipedi impiegati dai neonazisti per estendere il loro dominio sui Paesi occidentali, ad esempio, possiamo intravedere delle inquetanti scene di bombardamento del porto di New York con relativo collasso dei grattacieli di Manhattan e persino della Statua della Libertà.

Sperando quindi di ricevere al più presto da Bethesda tutti i ragguagli del caso, vi lasciamo alle restanti immagini in galleria e al video di cui sopra. La commercializzazione di Wolfenstein: The New Order è prevista per la fine dell'anno su PC, PS3, X360, PS4 e sulla prossima console Xbox (che si chiamerà, molto probabilmente, Fusion o Infinity).

  • shares
  • +1
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: