Left 4 Dead 2 altra vittima della classificazione Australiana


Gabe Newell potrà andare in Australia, ma il suo ultimo lavoro, Left 4 Dead 2, no. E' quanto ha deciso l'organo di classificazione australiano che ha di fatto vietato il gioco sul proprio territorio.

In Australia infatti, non sono ammessi giochi non adatti a ragazzi di 15 anni e Left 4 Dead 2 si aggiunge alla già lunga lista di titoli banditi dalla terra dei canguri.

Sicuramente Valve non sarà contenta di questo fatto, ma può trarne beneficio la reputazione del gioco, se si considera che punta molto sul quantitativo di violenza e sangue all'interno. Intanto però, continua la protesta dei giocatori del primo Left 4 Dead, che preferirebbero avere più contenuti invece di un nuovo capitolo.

via | Icrontic

  • shares
  • Mail
16 commenti Aggiorna
Ordina: