ATI Crossfire per la fisica



ATI ha in questi giorni annunciato che sfrutterà la piattaforma Crossfire per gestire la fisica dei giochi che sfruttano il motore di Havok.

I vantaggi senz'altro ci sono: è possibile utilizzare anche schede diverse per la propria configurazione, potendo anche optare per una PPU più economica (a patto che la scheda scelta supporti Crossfire). E' anche possibile mettere due schede video al rendering e incaricare un'ulteriore scheda della fisica.

Press Release entusiastiche a parte, rimane da vedere come funzionerà il tutto e in particolare come se la caveranno le schede video più vecchie alle prese con la gestione della fisica, perchè in teoria un sistema del genere sarebbe possibile metterlo su con (relativamente) poco. Attendiamo i benchmark e qualche informazione più precisa.

Crossfire ha vantaggi e svantaggi, ma a me questa sembra una soluzione più sensata di quella scelta da Ageia, anche considerando che è possibile riciclare una scheda video più vecchia per l'elaborazione fisica.

Per ulteriori dati tecnici, questo è il documento di ATI.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: