La Blizzard smentisce i rumors sui MMOG

Proprio ieri si era diffusa la voce che nei prossimi anni Blizzard avrebbe convertito tutti suoi titoli (essenzialmente Starcraft e Diablo) in MMOG, questa possibilità aveva suscitato un tale scalpore ed entusiasmo che ne avevamo parlato anche noi.

Questa possibilità era sembrata eccessiva a molti e oggi la Blizzard ha provveduto a polverizzare questo rumor dichiarando che "L'ipotesi non è corretta e basata su un'errata interpretazione errata delle informazioni fornite". Riferendosi probabilmente al fatto che Vivendi intende investire 50 milioni di dollari nel settore dei Massively Multiplayer Online Game nei prossimi tre anni. La Blizzard inoltre ci tiene a far sapere che non è diventata lo sviluppatore specialista in MMOG della Vivendi visto che non ci sono altri giochi di ruolo in linea in sviluppo oltre all'espansione di World of Warcraft e che non intende focalizzarsi su un solo genere e su una sola piattaforma, come ormai sembra aver fatto capire da molto tempo.

via [Gamespot]

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: