Final Fantasy XIV con Lightning? "Non sarà una semplice apparizione"

Ebbene sì, Lightning sarà presente anche in Final Fantasy XIV: A Realm Reborn

Final Fantasy XIVFinal Fantasy XIV con Lightning presente? Non è uno scherzo, né una bufala messa in rete da qualche nemico di Square Enix: è stato Naoki Yoshida, producer di Final Fantasy XIV A Realm Reborn, a spiegarlo, sottolineando che l'eroina di Final Fantasy XIII farà la sua comparsa nel secondo MMORPG, e non sarà semplicemente un'apparizione!

A differenza di quanto emerge in alcuni forum e tra i commenti sparsi qua e là nel web, Lightning non è un personaggio costruito male: la sua storia è interessante e il suo carattere, per quanto difficile, non ha nulla da invidiare alle altre protagoniste dei precedenti capitoli. Il punto è che Square non solo introduce un personaggio di un altro capitolo numerato in un titolo che con questo non ha nulla a che vedere, ma punta pure su un gioco, Final Fantasy XIII, che non ha ottenuto molto riscontro presso i fan.

Vediamo le parole di Naoki Yoshida al Japan Expo 2013:

"Credo che molti di voi siano preoccupati con le implicazioni che potrebbe avere questa scelta nell'ambiente di gioco e vi starete chiedendo se sarà riempito di altri personaggi di Final Fantasy. Questa è la prima volta che cerchiamo di portare un personaggio della serie in un altro mondo di un altro FF numerato. Faremo una riunione tra le varie squadre che lavorano al gioco, ma in generale siamo tutti d'accordo che non dovrebbe essere solo una semplice apparizione".

La cara vecchia Squaresoft si trova a far fronte a problemi di natura finanziaria e a un mercato che diventa sempre più complesso ed esigente, per non parlare dello sviluppo di titoli che richiedono moltissime risorse (umane e non solo): questa commercialata, che servirà senz'altro a stimolare le vendite di Lightning Returns Final Fantasy XIII, è perciò motivata. Ma al peggio dovrà pur esserci un limite, prima o poi, no?

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: