Final Fantasy VII, la serie web ostacolata da Square Enix: interrotti i finanziamenti

La serie web ispirata a Final Fantasy VII difficilmente si farà: già era difficile reperire i fondi per realizzare un film che riproducesse le vicende raccontate nelle settima fantasia finale sulla prima PlayStation; ora che Square Enix è intervenuta sulla faccenda, possiamo scordarci proprio tutto (non che la compagnia abbia tutti i torti, ma, quando ci sono Cloud e Aerith di mezzo, riesce difficile arrendersi all'idea che un progetto è naufragare).

Di cosa parliamo esattamente? Molti di voi lo sapranno senz'altro: tempo fa è arrivata su KickStarter, nota piattaforma che serve per la raccolta di fondi, la richiesta di una cospicua somma di denaro per la realizzazione di un serie web ispirata a Final Fantasy VII; era stato persino pubblicato un (bel) trailer e, per quanto la raccolta non stesse producendo i risultati sperati, piano piano i responsabili sarebbero arrivati al prodotto finale. Peccato che niente di tutto questo potrà accadere...

Il progetto, infatti, è naufragato a causa dell'intervento di Square Enix, che ha minacciato di adire alle vie legali, se solo il team non avesse interrotto i lavori al più presto: l'accusa, ovviamente, è quella della violazione del copyright e ha spinto sia KickStarter sia la squadra di attori, registi etc a rinunciarvi. La speranza dei responsabili, in realtà, è quella che il progetto possa continuare, ma, per il momento, tutto è in alto mare.

Vi sarebbe piaciuto vedere il lavoro finito?

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: