id Software: dopo Doom 4 ci sarà il ritorno di Quake?

Gli inventori del genere FPS potrebbero rispolverare un franchise leggendario come Quake

Doom 4 è ancora lontanissimo dall'arrivo dei negozi, ma nel futuro remoto di id Software si profila già un altro nome altisonante, un altra serie di quelle veramente leggendarie: Quake. A rivelare la notizia (potenzialmente) clamorosa a Rock, Paper, Shotgun, direttamente dai "dietro le quinte" del QuakeCon 2013 è stato Tim Willits, direttore creativo della software house.

Incalzato da una domanda che chiedeva come mai non fosse più stato sviluppato un episodio di Quake da oltre dieci anni, nonostante una vera e propria esplosione nel genere degli sparatutto in soggettiva multiplayer, Willits ha confessato che id Software riceve già da tempo particolari pressioni per un nuovo capitolo di Quake:

«Sì, subiamo molta pressione. Ma la cosa bella è che il franchise di Quake gode ancora di ottima salute. Guardate tutta questa gente qui al QuakeCon. È fantastico. Al momento non possiamo fare un nuovo Quake perché, sapete, abbiamo tempo, energia e risorse umane impegnate altrove... Tutti insieme. L'obiettivo è di rendere questo gioco [Doom 4] grandioso. Punto.»

Parla poi di RAGE, il cui futuro sembra piuttosto tetro. Willits nega che il franchise sia morto, ma al tempo stesso specifica che al momento non esiste nessun RAGE 2 nei progetti di id Software. E se non esiste adesso, considerati i lunghissimi tempi di attesa per Doom 4 e poi un Quake subito in prima linea, non vediamo come attualmente si possa dire che c'è un futuro.

Cosa ne pensate? Siete fra quelli che hanno una voglia matta di un nuovo Quake o magari, un po' a sorpresa, preferireste proprio RAGE 2? O addirittura una nuova proprietà intellettuale? Ditecelo pure nei commenti!

  • shares
  • +1
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: