Oculus Rift: John Carmack nuovo CTO di Oculus VR, non lascia id Software

John Carmack da oggi è il nuovo CTO del team al lavoro su Oculus Rift. Rimarrà comunque in id Software.

Aggiornamento delle 16:58: Contrordine. John Carmack non lascia id Software. A chiarire la situazione è stato lo stesso team di sviluppo via Twitter, postando un messaggio secondo cui Carmack "continuerà a guidare" i progetti attualmente esistenti.


Oculus Rift: John Carmack nuovo CTO di Oculus VR, ha lasciato id Software


John Carmack entra a far parte del team di Oculus Rift come Chief Technology Officer. Da sempre entusiasta del progetto di Oculus VR, quella che è una delle persone di spicco dell'industria videoludica contribuirà dunque a creare la versione retail del visore di realtà virtuale, da molti indicato come "vera" nextgen.

Dal sito ufficiale arrivano le prime parole del co-fondatore di id Software, responsabile della creazione di titoli come Doom e Quake:

"Credo che VR avrà un grandissimo impatto nei prossimi anni, ma ogni persona che ci lavora oggi è un pioniere. I paradigmi che ognuno darà per scontato in futuro sono immaginati oggi; probabilmente dalle persone che leggono questo messaggio. Non è ancora finita. C'è ancora tanto lavoro da fare, e ci sono problemi di cui non conosciamo neanche l'esistenza che richiederanno di essere risolti, ma sono impaziente di lavorare con loro. Sarà fantastico!"

Abbracciando pienamente il proprio ruolo di CTO in Oculus VR, Carmack avrebbe anche abbandonato il suo ruolo all'interno di id Software, anche se Eurogamer parla di un possibile spiraglio per rimanere come consulente.

  • shares
  • +1
  • Mail