Xbox One: lancio posticipato su alcuni mercati, ma in Italia arriverà a novembre

Microsoft annuncia una frammentazione in due tronconi per il lancio di Xbox One: Belgio, Danimarca, Finlandia, Olanda, Norvegia, Russia, Svezia e Svizzera dovranno aspettare almeno fino a gennaio 2014.

Xbox One

Microsoft ha da poco aggiornato i piani per il lancio per Xbox One, comunicando con un post su Xbox Wire che la console next-gen non debutterà simultaneamente su tutti i 21 mercati sparsi per il mondo com'era stato annunciato nei giorni dell'E3. Un "obbiettivo aggressivo", si legge sul post, che a quanto pare si è rivelato troppo ottimistico e non avrebbe consentito un lancio fluido e privo d'intoppi.

In particolar modo l'articolo fa riferimento a diversi fattori come il "lavoro necessario per localizzare l'Xbox One Dash, l'integrazione di linguaggi, voci aggiuntive e le partnership necessarie per portare apps e contenuti locali significativi per ogni paese".

Per quanto ci riguarda possiamo tirare un sospiro di sollievo, perchè l'Italia è stata mantenuta nel primo blocco di paesi che riceveranno la console nel fatidico day one. Non saranno contenti però i cugini svizzeri, che insieme ad altri paesi del nord Europa, la Russia e l'intera penisola scandinava dovranno tener duro fino a una data non meglio precisata del 2014. Ecco la lista completa degli stati esclusi:

Belgio, Danimarca, Finlandia, Olanda, Norvegia, Russia, Svezia e Svizzera

E questi invece sono gli altri 13 mercati ancora in linea per un lancio per novembre 2013:

Australia, Austria, Brasile, Canada, Francia, Germania, Irlanda, Italia, Messico, Spagna, Regno Unito, Stati Uniti e Nuova Zelanda

Una notizia particolarmente spiacevole sopratutto per tutti quelli che hanno già piazzato un pre-ordine per la Day One Edition, che si troveranno costretti a pazientare per almeno un mese. Pazienza che verrà tuttavia ricompensata con un gioco gratuito, che verrà incluso nel pacchetto di lancio.

Via | Xbox Wire

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: