Dying Light: ecco il primo video di gioco

Il nuovo action zombesco di Techland si mostra per la prima volta in video

Dying Light: galleria immagini

I ragazzi della casa di sviluppo polacca di Techland ingannano l'attesa per l'apertura ufficiale della Gamescom concedendo ai curatori di IGN la possibilità di pubblicare sulle loro pagine il primissimo video di gioco di Dying Light, il loro nuovo action zombesco.

Ambientato tra i grattacieli in rovina di una metropoli fittiziamente sudamericana, il prossimo progetto degli autori di Dead Island ci vedrà impersonare uno dei pochissimi sopravvissuti ad una misteriosa epidemia che ha trasformato la stragrande maggioranza degli abitanti in un esercito di feroci non-morti. Colpito dal virus ma riuscito in qualche modo a contrastarlo con le sue difese immunitarie, il nostro alter-ego potrà contare su di un'accresciuta sensibilità ai rumori e su di una maggiore tonicità muscolare: grazie a questi preziosi "bonus" e all'innato istinto di sopravvivenza del protagonista potremo così percepire la presenza degli zombie e combatterli costruendo, di volta in volta, le armi che impareremo ad assemblare utilizzando i materiali recuperati in ogni missione.

Diversamente da Dead Island, l'esperienza singleplayer di Dying Light sarà però decisamente più profonda e "imprevedibile" in ragione dell'accresciuta pericolosità degli zombie nelle ore notturne e in virtù della presenza di bivi narrativi generati randomicamente dal sistema come quello osservabile nel video di gameplay mostratoci quest'oggi dagli sviluppatori europei.

La data di lancio di Dying Light non è stata ancora fissata ma è prevista indicativamente nella prima metà del 2014 su PC, PS3, X360, PlayStation 4 e Xbox One. La commercializzazione del titolo, comunque, avverrà successivamente a quella di Hellraid, l’altro survival horror a mondo aperto in sviluppo presso gli studi di Techland.

Dying Light: galleria immagini
Dying Light: galleria immagini
Dying Light: galleria immagini

  • shares
  • +1
  • Mail