Call of Duty: Ghosts - Activision conferma il piano di upgrade a PS4 e XB1

Activision conferma i piani d'aggiornamenti per migrare Call of Duty: Ghosts sulle console next-gen. Nel passaggio si potranno inoltre portare con se i Season Pass Content e tutti i progressi ottenuti nel gioco, ma solo per un periodo di tempo limitato.

Come già sappiamo da qualche tempo, il passaggio del testimone tra la vecchia e la nuova generazione di console sarà facilitato da una serie di iniziative che permetteranno l'acquisto delle versioni next-gen di alcuni giochi a prezzo fortemente scontato. Di quella associata a Call of Duty: Ghosts se ne parlava già da fine agosto, ma ora Activision diffonde i piani ufficiali sia per le versioni PlayStation 4 che Xbox One.

Eurogamer riporta che in tutte le copie fisiche per PS3 verrà incluso un volantino con un codice Sony univoco. Il codice potrà essere utilizzato per acquistare la versione PS4 a prezzo scontato, al costo di 10$ in USA e 10€ in Europa, ma non in Gran Bretagna dove costerà di più in assoluto, ben 10£ (che è praticamente il doppio che il costo in dollari, come già sapevamo da agosto).

Se si acquista la versione PS3 digitale il procedimento è ancora più semplice, basta andare sul PlayStation Store e la copia PS4 costerà come sopra. E' importante far notare che l'aggiornamento non disattiva la versione precedente, che rimarrà giocabile. L'offerta finisce il 31 marzo 2014.

Sul fronte Microsoft abbiamo invece l'Xbox Ahead Program, un'iniziativa che permetterà di acquistare sia una copia fisica (ma solo nei negozi che aderiscono) senza disco che una completamente digitale, entrambe valide per una doppia licenza su Xbox 360 e Xbox One. Il costo di questa copia in USA sarà pari a 60$, quindi il prezzo standard del gioco.

L'aggiornamento tuttavia si pagherà esattamente come per la versione PS4, e almeno negli USA costerà 10$. Naturalmente con l'upgrade potremo portare con noi tutti i Season Pass e tutto ciò che è relativo all'avanzamento del nostro profile e del nostro soldato.

Call of Duty: Ghosts arriverà il 5 novembre su PC, Xbox 360 e PlayStation 3, e poi a metà e fine novembre nei day-one delle console di Sony e Microsoft.

Via | Eurogamer

Call of Duty: Ghosts - migrare il gioco da PS3 a PS4 costerà 10€

Call of Duty: Ghosts

Activision ha annunciato un programma di aggiornamento che consentirà di passare dalla versione PlayStation 3 di Call of Duty: Ghosts a quella PlayStation 4 ad una frazione del costo intero del gioco. La cosa era già stata menzionata nel corso dell'evento Sony dalla GamesCom 2013 di Colonia, dove si era parlato di "prezzi fortemente scontati" ma senza fare nomi di giochi o publisher.

Il costo della migrazione del nuovo Call of Duty sarà pari a 10$ sul territorio USA, oppure 10€ in Europa e ben 10£ in Gran Bretagna, dove si pagherà il prezzo più salato (praticamente il doppio che il costo in dollari). Il comunicato precisa tuttavia che la promozione non durerà in eterno, ma rimarrà valida per "un periodo di tempo limitato" non specificato.

Un programma analogo esiste anche per la piattaforma Xbox, promosso e supportato in questo caso non dalla stessa Activision bensì da Amazon e GameStop, che permetteranno il passaggio dalla versione Xbox 360 a quella Xbox One ancora una volta al costo di 10$.

Eric Hirshberg, CEO di Activision, specifica nel comunicato che per un periodo limitato di tempo sarà possibile migrare insieme al gioco anche tutti i "Season Pass Content e i progressi di gioco, senza costi aggiuntivi".

Call of Duty: Ghosts arriverà su PC, PlayStation 3, Xbox 360 e Wii U il 5 novembre, 10 giorni d'anticipo per gli USA e 14 giorni per l'Europa rispetto al lancio della versione PlayStation 4 (29 novembre), contemporanea al lancio della console. Il lancio della versione Xbox One è ancora avvolto nel mistero dato che il breve evento a porte chiuse di Microsoft tenuto a Colonia non ci ha dato nessuna nuova informazione sui periodi di lancio.

Via | Activision (cartella stampa)

  • shares
  • Mail