Watch Dogs e The Crew slittano al prossimo anno

Ubisoft posticipa di diversi mesi il lancio dei due attesi titoli per non sacrificarne la qualità sull'altare delle vendite

Nel corso dell'ultima conferenza tenuta dai dirigenti di Ubisoft per illustrare ai propri azionisti di riferimento i piani che la compagnia intende perseguire nei prossimi mesi, i boss della multinazionale videoludica francese hanno comunicato lo slittamento di Watch Dogs e The Crew al prossimo anno fiscale: l'atteso action sandbox di Ubisoft Montreal e l'ambizioso gioco di guida a mondo aperto degli studi Reflections, di conseguenza, vedranno la luce dei negozi non prima del mese di marzo del 2014.

Stando alle dichiarazioni immediatamente successive all'annuncio, i boss di Ubi sarebbero giunti a questa dolorosa decisione per concedere ai propri team di sviluppo il tempo necessario per alzare ulteriormente l'asticella qualitativa dei due progetti e intervenire con calma sugli elementi meno convincenti del codice di gioco e del comparto tecnico, specie in ragione dell'enorme carico di lavoro richiesto per soddisfare le esigenze degli utenti di questa e della prossima generazione di piattaforme.


Watch Dogs: galleria immagini
Watch Dogs: galleria immagini
Watch Dogs: galleria immagini
Watch Dogs: galleria immagini


The Crew: galleria immagini
The Crew: galleria immagini
The Crew: galleria immagini
The Crew: galleria immagini

A prescindere dalla giustezza delle motivazioni addotte dai vertici del colosso videoludico transalpino, il posticipo dei due titoli sta comunque provocando un certo subbuglio sui siti e sui forum di settore per via dell'assenza di informazioni sul destino che toccherà a chi ha già effettuato il preordine dei bundle legati alle edizioni PlayStation 4 e Xbox One di Watch Dogs.

A tal proposito, i rappresentanti di GameStop e Amazon hanno già fatto sapere ai colleghi di Polygon che nei prossimi giorni le due compagnie - alle quali probabilimente si accoderanno anche le altre con soluzioni simili - provvederanno a contattare gli utenti dei preordini per proporre loro delle "soluzioni di ripiego". Queste soluzioni, ancora in fase di definizione, dovrebbero prevedere la consegna per il day one delle versioni "standard" delle console prenotate con in più un voucher per scaricare "gratuitamente" il titolo (o per riceverne in negozio una copia fisica) per quando sarà disponibile.

Il nuovo periodo di commercializzazione di Watch Dogs su PC, PS3, X360, Wii U, Xbox One e PS4 indicatoci dai vertici di Ubisoft corrisponde alla primavera del 2014: per quanto riguarda The Crew, invece, l'uscita su PC, PlayStation 4 e Xbox One è prevista per un ancor più generico "2014 inoltrato".

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: