Medal of Honor: niente seguito se non si raggiungono le 3 milioni di copie vendute

Medal of Honor: galleria immagini

Dopo esserci gustati il doppio filmato sul multiplayer di Medal of Honor, torniamo ad occuparci dell'atteso sparatutto in prima persona di Electronic Arts per riferirvi di un'importante intervista concessa di fresco al New York Times dal produttore esecutivo del progetto, Greg Goodrich.

Stando alla personalità di spicco di EA, infatti, le sorti di questa storica saga (creata da Steven Spielberg ed apparsa per la prima volta nel 1999 su PSX) dipendono esclusivamente dal successo commerciale di questo capitolo: tanto per essere chiari, soltando sforando la soglia ideologica delle tre milioni di copie vendute si procederà allo sviluppo di un seguito, che molto probabilmente sarà ambientato ancora una volta ai giorni nostri proprio in virtù dell'apprezzamento degli appassionati verso la scelta, compiuta da EA Los Angeles e DICE, di sganciarsi dalla Seconda Guerra Mondiale.

Al prossimo 15 ottobre, quindi, per sapere se tutti gli interessati su X360, PC e PS3, mettendo generosamente mano al portafogli, riusciranno a "salvare" Medal of Honor da un destino nefasto.

Medal of Honor: galleria immagini

Medal of Honor: galleria immagini
Medal of Honor: galleria immagini
Medal of Honor: galleria immagini
Medal of Honor: galleria immagini

  • shares
  • Mail
16 commenti Aggiorna
Ordina: