Gearbox: la saga di Borderlands non subirà arresti per colpa dello sviluppo di Duke Nukem Forever

Gearbox: la saga di Borderlands non subirà arresti per colpa dello sviluppo di Duke Nukem Forever

Cacciatori di Skag delle Arid Badlands, cercatori d'oro tra le tombe dell'isola zombie del dottor Ned e riparatori ambulanti di Claptrap, quest'oggi abbiamo una bellissima notizia da darvi e riguarda il seguito della saga di Borderlands. Interpellato dai colleghi di Eurogamer, infatti, il boss di Gearbox Software Randy Pitchford ha chiaramente affermato che il salvataggio di Duke Nukem Forever non pregiudicherà in alcun modo i tempi di sviluppo dei contenuti aggiuntivi di Borderlands e del prossimo, attesissimo capitolo della serie:

"Il nostro impegno verso i progetti che stiamo portando avanti non è assolutamente mutato. Anche in occasione dell'ultima edizione del Penny Arcade Expo, a cui abbiamo partecipato per presentare Duke Nukem Forever, abbiamo fornito nuovi aggiornamenti su tutti i nostri progetti. Penso quindi che sia stato chiaro a tutte le persone che hanno assistito al nostro panel dal PAX 2010 che Gearbox Software ed io siamo fermamente convinti di continuare a sostenere tutti i titoli e le marche che ci riguardano in prima persona."

Sperando quindi che il buon Randy e la sua valorosa ciurma ci regalino al più presto un altro incredibile viaggio su Pandora (o su un'altra prigione planetaria dimenticata da Dio), vi lasciamo ricordandovi l'uscita di Duke Nukem Forever su PC, X360 e PS3 nel 2011 e del prossimo contenuto aggiuntivo di Borderlands, intitolato Claptrap’s New Robot Revolution, per il 28 settembre per le piattaforme citate poc'anzi.

Borderlands: galleria immagini

Borderlands: galleria immagini
Borderlands: galleria immagini
Borderlands: galleria immagini
Borderlands: galleria immagini

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: