ZeniMax continua ad espandersi: acquisita anche Machinegames?


ZeniMax, compagnia imparentata con la più nota Bethesda, non intende cedere il passo alle dirette concorrenti. Dopo la sorprendente acquisizione di Tango Gameworks, studio fondato da Shinji Mikami, prosegue imperterrita per questa sua via espansionistica con altro colpo. Si tratterebbe di Machinegames, ossia lo studio di coloro che hanno sviluppato The Chronicles of Riddick, al tempo in cui lavoravano in Starbreeze Studios.

Nulla è stato ancora ufficializzato a riguardo, ma l'operazione sembrerebbe cosa fatta per ben due motivi. Uno risiede in una "soffiata" secondo cui sia imminente il cambio di denominazione dello studio, da Machinegames a ZeniMax Sweden. L'altro è rappresentato dai 150 milioni di dollari stanziati il mese scorso da ZeniMax a scopo di crescita e acquisizione.

Insomma, a quanto pare il settore sta assistendo a degli avvicendamenti interessanti. Fino a ieri vi abbiamo riportato la notizia inerente al reclutamento di tre ex-membri Capcom in Tango Gameworks. Oggi scopriamo che, oltre che di queste competenze, ZeniMax beneficerà pure di altre provenienti dalla Svezia. E la curiosità cresce.

via | Destructoid

  • shares
  • Mail