Nintendo: "nessun Wii 2 nel 2011"


Iil presidente di Nintendo of America Reggie Fils-Aime ha dichiarato che non ci sarà nessun Wii 2 nel 2011, perché le vendite del primo Wii sono ancora ottime nonostante un palese rallentamento negli ultimi mesi. In generale si parla di un regime più veloce del 23% rispetto a PS2 nello stesso periodo di tempo.

«Al momento attuale diciamo che Wii ha ancora moltissime unità da vendere. Quando avremo raggiunto la base installata di 45 milioni negli Stati Uniti [attualmente sono 30, NdR] potremo cominciare a parlare della prossima generazione»

Secondo i dati rivelati da Fils-Aime, DS e Wii si piazzano rispettivamente primo e secondo negli Stati Uniti con basi installate attuali di 43,1 milioni e 30,4 milioni. Xbox è terzo a 22 milioni, PSP quarta a 18 milioni e PS3 quinta a 13,5 milioni.

  • shares
  • Mail
28 commenti Aggiorna
Ordina: