Kerbal Space Program: la missione Asteroid Redirect si lancia in video

Il simulatore spaziale di Squad si espande con il nuovo DLC gratuito sviluppato in collaborazione con la NASA

Senza montarsi la testa per aver ricevuto una menzione d'onore agli ultimi Game Developers Choice Awards nella prestigiosa categoria Gioco dell'Anno, i vulcanici sviluppatori messicani degli studi Squad si sono rimessi alacremente al lavoro e, come promesso, hanno salutato l'avvento della primavera facendo la felicità dei cultori di Kerbal Space Program con il lancio della missione Asteroid Redirect, un'espansione gratuita realizzata in collaborazione con la NASA.

In maniera del tutto analoga al programma previsto con l'ipotetica missione Redirect della NASA, l'obiettivo principale di Jebediah Kerman e di tutti coloro che decideranno di indossare la sua leggendaria tuta spaziale sarà quello di deviare l'orbita degli asteroidi in rotta di collisione con Kerbin attraverso una rischiosa "manovra di aggancio" che prevede l'impiego di un triplice uncino retrattile.

Kerbal Space Program: Asteroid Redirect Mission - galleria immagini

La missione Asteroid Redirect è un dono che la famosa agenzia aerospaziale statunitense fa agli appassionati vecchi e nuovi di questo apprezzato "simulatore missilistico" dedicato all'esplorazione spaziale sperando, così facendo, di alimentare la curiosità degli astrofili videogiocanti per sensibilizzare l'opinione pubblica sui rischi derivanti dal probabile impatto con uno degli innumerevoli asteroidi (e comete) che incrociano regolarmente l'orbita terrestre.

Nonostante le numerose aggiunte portate dalla missione Asteroid Redirect (oltre al gancio ci saranno anche dei nuovi motori e degli inediti stadi intermedi per assemblare razzi sempre più grandi), Kerbal Space Program si trova ancora in via di sviluppo e vi rimarrà ancora a lungo: ciononostante, gli Squad ci permettono di contribuire alla crescita del progetto attraverso l'acquisto della versione in Accesso Anticipato disponibile su Steam al prezzo di 24,99 €, all'interno della quale è possibile trovare una modalità Sandbox, delle missioni esplicative e un primo abbozzo di Carriera singleplayer con annesso albero tecnologico da sbloccare raccogliendo dati scientifici sui corpi celesti del sistema solare fittizio di Kerbol.

  • shares
  • Mail