Blokus, Dungeon Hunter Alliance e Modern Combat Domination di Gameloft per PS3 provati in anteprima

Blokus, Dungeon Hunter Alliance e Modern Combat Domination

Abbiamo avuto modo di provare diversi nuovi titoli di Gameloft pronti ad approdare sul mercato, sia per iPhone che per PlayStation 3. Nel caso dei due titoli per iPhone, N.O.V.A. 2: The Hero Rises Again e Dungeon Hunter 2, vi rimando alle mie impressioni su AppBlog, mentre qui vi parlo dei tre titoli per PS3: Blokus, Dungeon Hunter Alliance e Modern Combat: Domination.

Partendo dal primo che ho potuto provare, Modern Combat: Domination, ci troviamo di fronte ad un first personal shooter che ricorda molto suoi illustri precedenti come Halo. Il gioco, sebbene non particolarmente originale, non pecca per grafica eccezionale e divertimento. È possibile godersi il titolo sia con i controller tradizionali della PS3 che con i PlayStation Move, sebbene questi ultimi richiedano di prendere la mano. Il controller sinistro serve per sparare e muoversi, mentre quello destro regola la visuale. Sinceramente ho avuto ancora poche occasioni di giocare con il Move, quindi ho avuto bisogno di qualche istante di pratica per mantenere la mano nella posizione corretta per la visuale di gioco migliore (inizialmente tendevo a guardare troppo in basso o troppo in alto). La coordinazione tra movimenti risulta essenziale e si acquisisce dopo non molto. Modern Combat: Domination risulta essere il primo FPS con possibilità di usare il Move, attualmente. Il gioco, come molti altri titoli simili, offre diverse ambientazioni di gioco (dovrebbero essere 5 mappe anche nella versione definitiva del gioco, così come nella demo da me provata), per sei modalità di gioco tra online e offline permettendo di coinvolgere fino a 16 giocatori.

Continua dopo la pausa.

Il gioco offre un sistema di ranking a 72 livelli, 13 tipologie di armi militari, grafica HD a 720p e possibilità di scegliere se stare con i "buoni" o i "cattivi". Gli equipaggiamenti sono sbloccabili in fase di gioco. Il gameplay è coinvolgente, complice una grafica davvero curata e una difficoltà piuttosto elevata, garantendo una discreta longevità. La scelta di utilizzare il Move potrebbe aggiungere un tocco ancora piùintrigante al titolo, che verrà offerto ad un prezzo particolarmente conveniente (intorno ai 10 euro, ma verrà definito a breve). Se amate i FPS, Modern Combat Domination potrebbe soddisfare le vostre esigenze, soprattutto in modalità multiplayer.

Blokus, Dungeon Hunter Alliance e Modern Combat Domination
Blokus, Dungeon Hunter Alliance e Modern Combat Domination
Blokus, Dungeon Hunter Alliance e Modern Combat Domination

Il secondo gioco che ho potuto provare è Dungen Hunter Alliance, versione per PlayStation 3 del titolo che uscirà anche per iPhone su App Store. Si tratta di un titolo RPG d'azione che rispetta i canoni classici, con possibilità di giocare in multiplayer sia online che offline. In entrambi i casi il gioco si adatterà al numero di giocatori e all'esperienza da questi accumulata durante il gioco, offrendo bonus, pozioni e armi in giusto numero per tutti. Il multiplayer non è solo in locale, ma permette anche di fare squadra o sfidare utenti da tutto il mondo. Con Dungeon Hunter Alliance possiamo sfidare i nemici in gruppi da 4 per 30 livelli tra dungeon, caverne, foreste e villaggi in una tipica ambientazione fantasy, con una grafica in stile gotico che rispecchia in pieno il genere. Nonostante l'atmosfera cupa (in realtà non sempre, i villaggi sono piuttosto luminosi), le animazioni sono esteticamente piacevoli. Per quanto riguarda il personaggio da noi scelto, abbiamo la possibilità di selezionare un guerriero, un ladro o un mago. Ognuno di questi vanta delle capacità specifiche, di cui possiamo curare lo sviluppo distribuendo i punti (forza, difesa, magia e via dicendo) ed accumulando equipaggiamenti che potremo poi vendere durante il percorso.

Blokus, Dungeon Hunter Alliance e Modern Combat Domination
Blokus, Dungeon Hunter Alliance e Modern Combat Domination
Blokus, Dungeon Hunter Alliance e Modern Combat Domination
Blokus, Dungeon Hunter Alliance e Modern Combat Domination

Anche in questo caso è possibile giocare col PlayStation Move con sistema punta e clicca molto in stile Wii, ma io ho preferito giocare col controller classico. Devo ammettere che Dungeon Hunter Alliace mi ha intrigata e coinvolta più di Modern Combat: Domination, regalandomi una esperienza di gioco decisamente più rilassata, ma comunque divertente soprattutto se in multiplayer. La possibilità di condividere l'esperienza di gioco in locale (purtroppo la modalità online non poteva ancora essere testata, per ovvi motivi) è davvero vincente: combattere in squadra contro i mostri nemici garantisce quell'attimo di "divertente confusione" che mette il pepe al gameplay e renderà più semplice sconfiggere i nemici "grossi" di fine livello (uno dei giocatori può distrarlo mentre l'altro sferra gli attacchi). Dopo una 30ina di minuti di test avrei continuato a giocare ancora a lungo senza mai annoiarmi, a differenza di Modern Combat: Domination che tendeva a stancarmi più facilmente. Anche in questo caso il gioco verrà proposto ad un prezzo convenientissimo. Consigliato a tutti i giocatori che amano il genere fantasy e non amano il gameplay eccessivamente impegnativo.

Infine, come ultima prova in anteprima, ho avuto l'occasione di testare un titolo casual: Blokus. Ispirato ad un gioco da tavolo di Mattel (più famoso in Francia e Stati Uniti che in Italia), lo scopo di Blokus è quello di piazzare i propri blocchi colorati (che vi ricorderanno quelli di Tetris) in modo da bloccare l'avanzamento degli avversari nello schema. Si tratta di un titolo di strategia, da giocare sia online in multiplayer che in locale (o in singolo contro il computer), per quattro tipologie di partita: 4 giocatori controllano ognuno un colore, 2 giocatori controllano 2 colori ciascuno, 4 giocatori che giocano in squadra o Blokus Duo, ovvero solo due colori su tavola di gioco più piccola con partenza dal centro. Nella modalità torneo potremo lambiccarci in 30 round di gioco con variazione delle regole. Come nei casi precedenti è possibile giocare con controller classico o con il Move e le icone permettono di giocare anche ai daltonici. Il gioco richiede una certa concentrazione, è possibile riflettere e pianificare le proprie mosse con calma, diventando estramamente più divertente se giocato in più persone. Potrebbe essere il titolo perfetto per una serata di festa con gli amici, soprattutto per i casual gamer. Lo spirito del gioco in scatola c'è tutto, accompagnato da una grafica semplice semplice e molto colorata. Spiegate le regole di base, il gioco si presta molto anche per divertire i bambini.

I tre titoli appartengono a tre tipologie di gioco così differenti che è difficile dirvi cosa sia meglio; io personalmente preferisco lo stile RPG, ma ognuno dei tre giochi offre buone possibilità di divertimento a prezzo contenuto e con dettagli molto curati.

Blokus, Dungeon Hunter Alliance e Modern Combat Domination
Blokus, Dungeon Hunter Alliance e Modern Combat Domination
Blokus, Dungeon Hunter Alliance e Modern Combat Domination
Blokus, Dungeon Hunter Alliance e Modern Combat Domination
Blokus, Dungeon Hunter Alliance e Modern Combat Domination
Blokus, Dungeon Hunter Alliance e Modern Combat Domination
Blokus, Dungeon Hunter Alliance e Modern Combat Domination
Blokus, Dungeon Hunter Alliance e Modern Combat Domination
Blokus, Dungeon Hunter Alliance e Modern Combat Domination
Blokus, Dungeon Hunter Alliance e Modern Combat Domination
Blokus, Dungeon Hunter Alliance e Modern Combat Domination
Blokus, Dungeon Hunter Alliance e Modern Combat Domination
Blokus, Dungeon Hunter Alliance e Modern Combat Domination

  • shares
  • Mail
14 commenti Aggiorna
Ordina: