Ray Muzyka (BioWare): "il mercato è saturo di troppi giochi"


Ray Muzika di BioWare ha criticato il mercato attuale dei videogiochi, sostenendo che sia saturo di troppi prodotti. Dalle pagine di Develop ha dichiarato:

«Al giorno d'oggi vengono pubblicati troppi giochi. È interessante perché è un mercato molto, molto affollato che rende molto difficile ai giocatori seguire tutto. Le pubblicazioni si sovrappongono, anche per quanto riguarda quei giochi che cambiano pochissimo dalla versione precedenti»

Spiega poi cosa comporta questa situazione dal punto di vista di uno sviluppatore:

«Per quanto riguarda noi, dobbiamo giocare i nostri titoli, quelli dei nostri diretti concorrenti, altri fuori dal nostro genere ma importanti e anche un po' di quei giochi che semplicemente ci piacciono e vogliamo finire. Provo a giocare due o tre ore a notte, ma è difficile comunque non è abbastanza»

Parla poi del suo gioco preferito di sempre:

«È il primo System Shock. È semplicemente fantastico. Credo di aver finito il gioco quattro volte nell'arco di dieci anni. Adoravo il modo in cui era stato in qualche modo la prima avventura in vero 3D. Le meccaniche da sparatutto in 3D significavano una gran difficoltà nei controlli, ma la ricchezza di particolari era incredibile. Qui a BioWare Abbiamo preso addirittura delle patch per farlo funzionare nei nostri PC attuali»

  • shares
  • Mail
52 commenti Aggiorna
Ordina: