Shaq-Fu: A Legend Reborn si farà: successo per la campagna di crowdfunding

Tra le ricompense ai finanziatori di Shaq-Fu: A Legend Reborn, anche una serata con Shaquille O'Neal in veste di DJ a domicilio.

Shaquille O'Neal e il suo Shaq-Fu: A Legend Reborn ce l'hanno fatta: la campagna di crowdfunding su Indiegogo ha raggiunto e superato il suo obiettivo, e pertanto vedremo uscire il gioco come da volontà dell'ex giocatore degli Orlando Magic e di Big Deez Productions.

Nel dettaglio, a fronte di 450.000 dollari richiesti il progetto ne ha raccolti 473.884, superando quindi non di tantissimo la soglia: in realtà, anche nel caso in cui tale somma non fosse stata raggiunta, immaginiamo che il buon Shaq avrebbe potuto ovviare di tasca propria, visto che la pecunia sicuramente non gli manca.

Per chi non dovesse saperlo, Shaq-Fu: A Legend Reborn sarà il successore del vecchio Shaq-Fu, videogioco di genere picchiaduro, avvistato per la prima volta nel 1994 su Sega Mega Drive e Super Nintendo, per poi approdare l'anno successivo anche su Amiga, Game Gear e Game Boy. Lo sviluppatore all'epoca fu Delphine Software, e in molti si chiedono come abbia fatto il team di Another World a tirare fuori una ciofeca del genere.

Stavolta, secondo Big Deez, sarà diverso. Vogliamo crederci.

shaq-fu

Via | Kotaku.com

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: