The Division: Ubisoft conferma lo slittamento al 2015

Come ampiamente pronosticato, l'ambizioso sparatutto online di Ubisoft vedrà la luce nel corso del 2015

Nella relazione finanziaria tenuta di recente dai vertici di Ubisoft per annunciare lo sviluppo di Far Cry 4 e illustrare ai propri azionisti le strategie commerciali che la compagnia ha intenzione di seguire da qui fino alla fine di quest'anno fiscale (che si chiuderà il 31 marzo del 2015), tra i titoli citati dai boss della multinazionale videoludica francese non figurava The Division.

La rumorosa assenza dello sparatutto online di Reflections, Massive e Red Storm nella lista dei videogiochi che vedranno la luce dei negozi da qui sino ai primi mesi del prossimo anno è stata confermata dagli stessi ragazzi dei tre studios attualmente al lavoro su questo ambizioso progetto per PC, PS4 e XB1: nel messaggio congiunto pubblicato sulle pagine del blog ufficiale di The Division, infatti, i rappresentanti delle tre sussidiarie di Ubi hanno definitivamente annunciato lo slittamento del loro titolo al 2015.

The Division: galleria immagini

I motivi addotti dagli autori di The Division per giustificare il posticipo a data da destinarsi della commercializzazione della loro ultima creatura next-gen sono gli stessi "suggeriti" dalle indiscrezioni trapelate in questi mesi, ossia i problemi incontrati dai Reflections e compagni nel concludere in tempi record un processo di sviluppo tanto complesso da comprendere la creazione ad-hoc di un nuovo motore grafico (lo Snowdrop Engine) e la realizzazione di un mondo di gioco dinamico ed estremamente ampio.

A questo punto non ci rimane che attendere la conferenza E3 di Ubisoft, prevista per la mezzanotte (ora italiana) del prossimo 10 giugno: nel corso dell'evento losangelino, infatti, gli autori di The Division proveranno a risollevare il morale degli appassionati di sparatutto online su PC, PlayStation 4 e Xbox One con una dimostrazione di gioco completamente inedita e, per giunta, realizzata con l'ultimissima build dello Snowdrop.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

  • shares
  • +1
  • Mail