FIFA 15: il campionato brasiliano non ci sarà

Il campionato brasiliano non sarà incluso in FIFA 15, per problemi con la licenza.

fifa-15-brasile

Per un gioco come FIFA 15 che fa delle licenze uno dei propri fiori all'occhiello, perdere l'intero campionato brasiliano è sicuramente una piccola fonte di delusione per gli amanti di calcio che si affidano alla simulazione di EA Sports.

È stato lo stesso team di sviluppo ad annunciarlo tramite il sito Easports.com, dove si legge quanto segue:

Guarda il trailer di FIFA 15 dedicato ad agilità e controllo

"A causa di alcuni cambiamenti nel modo in cui i giocatori sono sotto licenza nei campionati brasiliani, non siamo in grado di trovare un accordo coi proprietari dei diritti per la loro inclusione in FIFA 15.

Siamo stati in grado di tenere la nazionale brasiliana insieme a tutte le star brasiliane che giocano negli altri campionati in tutto il mondo."

Anche se la situazione attuale è questa, EA Sports non esclude comunque un possibile accordo, dicendosi intenzionata a proseguire le trattative per portare le squadre brasiliane anche in FIFA 15, dal quale potrebbero dunque scomparire giocatori come Ronaldinho e Pato, a meno che ovviamente il mercato estivo non cambi la loro casacca.

Leggi anche: FIFA 15, Gonzalo Higuaín e Leo Messi sulla copertina italiana

Maggiori novità su campionati e licenze ci vengono promesse per l'imminente Gamescom: non ci resta che sintonizzarci verso Colonia il prossimo 13 agosto.

  • shares
  • Mail