The Witcher 3: Wild Hunt - immagini, artwork e video-diario di sviluppo dalla Gamescom 2014

L'universo virtuale dell'attesissimo action ruolistico di CD Projekt in una serie di immagini e di scene di gioco inedite

Dopo aver mandato in visibilio gli spettatori della conferenza E3 di Microsoft con uno spettacolare gameplay trailer di The Witcher 3: Wild Hunt, i ragazzi di CD Projekt RED volano a Colonia per presenziare alla Gamescom e alimentare ulteriormente le nostre attese nei confronti di questo GDR fantasy con una serie tutta nuova di immagini di gioco e, soprattutto, con un video-diario incentrato sugli sforzi profusi dal team di sviluppo polacco per plasmare un mondo di gioco estremamente ricco e convincente sotto ogni punto di vista.

Sfogliando avidamente questi scatti per carpirne il maggior numero possibile di informazioni, la nostra curiosità viene solleticata (e ulteriormente alimentata) dalla presenza di tutta una serie di "situazioni ruolistiche" che spaziano dai frenetici combattimenti all'arma bianca contro un nugolo di predoni alle care, vecchie sessioni esplorative tra una missione e l'altra. Non mancano poi i bozzetti preparatori e i render dedicati ai villain maggiori, ai personaggi ricorrenti e alle gentili donzelle che, nel corso dell'avventura, entreranno in contatto (non solo metaforico!) con l'impavido Strigo.

The Witcher 3: Wild Hunt - guarda le immagini di gioco e i bozzetti preparatori della Gamescom 2014

The Witcher 3: Wild Hunt - galleria immagini

Leggi anche - The Witcher 3: Wild Hunt – i 5 sogni proibiti degli appassionati

Dal punto di vista narrativo, ricordiamo brevemente che il titolo andrà a collocandosi temporalmente subito dopo gli eventi conclusivi di Assassins of Kings e ci permetterà di reindossare i panni di quell’irriducibile donnaiolo di Geralt di Rivia per aiutarlo a portare a termine una pericolosa spedizione tra le isole più settentrionali dei Regni del Nord: lo scopo principale del viaggio sarà quello di cercare il Re della Caccia e ucciderlo una volta per tutte. Per riuscire nell'impresa, però, così come possiamo intuire ammirando il video-diario e gli screenshot odierni dovremo confrontarci con i suoi inseparabili spettri, con i briganti e con la folta progenie di mostri e di creature che popolano le centinaia di grotte, di catacombe, di foreste e di insediamenti che imperlano le isole Skellige.

Senza indugiare oltre, quindi, vi lasciamo al video e alle restanti immagini in galleria, ma prima di chiudere il pezzo ricordiamo a chi ci segue e a tutti gli appassionati di giochi di ruolo "all'occidentale" che The Witcher 3: Wild Hunt sarà disponibile, salvo ulteriori ritardi, a partire dal 24 febbraio del prossimo anno su PC, PlayStation 4 e Xbox One.

Approfondisci - The Witcher 3: Wild Hunt – creature e scenari in nuovi bozzetti preparatori

  • shares
  • Mail