Pokemon Zaffiro Alfa e Rubino Omega, in video la megaevoluzione di Slowbro

Contenti di vedere Mega Slowbro in video? La nuova megaevoluzione si mostra finalmente in un bel filmato

Recentemente vi abbiamo parlato sia di Mega Audino sia di Mega Slowbro, sottolineando, però, che Nintendo e The Pokemon Company si erano dimenticati di mostrare in video il secondo. Del primo, infatti, sappiamo tutto, ormai: il pokemon è un muro fortissimo, anche un ottimo healer, e sicuramente si rivelerà un temibile avversario nelle lotte in doppio di Pokemon Zaffiro Alfa e Rubino Omega. Del secondo, però, cosa possiamo dirvi? La megaevoluzione di Slowbro è davvero così "mega"? La risposta pare essere positiva, fermo restando che qualsiasi pokemon può essere forte se lo si sa usare a dovere (fatta eccezione per qualche schiappa che è stata creata chissà per quale motivo).

Approfondisci: ecco come aumentare gli HP dei tuoi pokemon al massimo

Il video di Mega Slowbro è stato mostrato durante la cerimonia di apertura dei Campionati Mondiali di Pokemon 2014, durante la quale il game director di Game Freak, Junichi Masuda, ha parlato proprio delle sue caratteristiche: come vedete, Slowpoke è stato completamente ingoiato da Shelder e questo ne ha praticamente aumentato in modo sproporzionato la resistenza; il pokemon, infatti, ha altissimi valori di difesa e di attacco speciale: vale sia come muro, insomma, sia come attaccante, soprattutto se considerate che, male che vi vada, l'energia gli arriva a 300 (e non è poco!).

Approfondisci: cinque segreti di Pokemon Zaffiro e Rubino da conoscere prima del remake

Un pokemon per battaglie lunghe


foto di megaslowbro

Con la megaevoluzione, Slowbro acquisice l'abilità Guscioscudo, che lo protegge dai brutti colpi: inutile dirvi, insomma, che il vostro pokemon riuscirà a resistere a lungo anche in scontri difficili.

  • shares
  • +1
  • Mail