Civilization: Beyond Earth - l'albero tecnologico in video e le civiltà affini alla Purezza in foto

Come deve essere la vita su un pianeta alieno di una colonia umana che tenta disperatamente di mantenere un legame emotivo, filosofico e tecnologico con l'amata Terra? Ce lo spiegano i ragazzi di Firaxis

Pur senza essere materialmente presenti tra gli stand del Tokyo Game Show 2014, gli sviluppatori inglesi di Firaxis Games approfittano della visibilità mediatica della kermesse videoludica giapponese pubblicando un nuovo video di gioco e delle immagini inedite di Civilization: Beyond Earth che descrivono il funzionamento del nuovo albero tecnologico e mostrano alcune delle bizzarre strutture erette dalle colonie con affinità filosofica alla Purezza.

I leader della fazione affine alla Purezza credono che l'umanità sia intrisecamente buona e abbia un posto speciale nell'universo, una convinzione talmente radicata nelle menti della propria gente da indurli ad attuare un'estensiva campagna di terraformazione delle colonie aliene per consentire alle generazioni future di vivere in città simili a quelle terrestri. Ben diverso sarà invece il percorso intrapreso dai coloni affini alla Supremazia e all'Armonia: i primi, infatti, guarderanno alla tecnologia come unico strumento di salvezza e cercheranno così di sfruttarla per diventare degli esseri cibernetici, mentre i secondi decideranno di abbandonare il loro retaggio umano per assimilare la loro coscienza a quella delle risorse, delle creature e delle piante del mondo alieno.

Civilization: Beyond Earth - immagini sulle civiltà affini alla Purezza

Civilization: Beyond Earth - galleria immagini

Leggi anche - Civilization: Beyond Earth - un'ora di video-dimostrazione sui "barbari alieni"

A prescindere dall'affinità "filosofica" scelta per la propria civiltà, tutti gli utenti avranno a che fare col medesimo albero tecnologico: diversamente dai precedenti capitoli della saga di Sid Meier, però, stavolta le tecnologie sbloccabili non saranno proposte in successione cronologica ma andranno a formare una fitta ragnatela che rappresenterà le diverse "branche del sapere futuristico".

I punti scientifici acquisiti nel corso della partita, oltretutto, serviranno a sbloccare degli obiettivi "superiori" che avranno delle funzionalità analoghe a quelle delle vecchie Meraviglie: tali obiettivi, comunque, saranno slegati dall'albero tecnologico per garantire al titolo un livello di rigiocabilità degno di un Civilization.

Vi lasciamo quindi al video in apertura d'articolo e alle restanti immagini in galleria, non prima però di ricordare a chi ci segue che il lancio di Civilization: Beyond Earth è previsto per il 24 ottobre prossimo su PC e Mac. Chi deciderà di effettuare il preordine del titolo potrà scaricare il Pacchetto Mappe Esopianeti, un interessante DLC contenente sei scenari alieni di fantasia (ciascuno generato proceduralmente al caricamento del primo turno) ispirati ai veri esopianeti scoperti in questi anni dagli astronomi di mezzo mondo.

Approfondisci - Civilization: Beyond Earth - immagini e dettagli sulle tre Affinità "filosofiche"

  • shares
  • Mail