Overwatch: il nuovo sparatutto online di Blizzard si presenta in immagini e video

Blizzard inaugura la BlizzCon 2014 annunciando una nuova proprietà intellettuale che strizza l'occhio agli sparatutto multiplayer free-to-play

In occasione della giornata di apertura della BlizzCon 2014, i vertici di Blizzard sorprendono gli appassionati di videogiochi accorsi ad Anaheim (California) per assistere all'evento annuale organizzato dalla casa di World of Warcraft con l'annuncio di Overwatch, una proprietà intellettuale nuova di pacca che andrà a inserirsi nel mercato sempre più affollato degli sparatutto multiplayer free-to-play.

Ambientato in futuro tecnologicamente avanzato ma finito sull'orlo del collasso a causa della scarsità di cibo e materie prime, Overwatch ci porrà a capo di un'organizzazione sovranazionale che cercherà in tutti i modi di riportare il pianeta al suo splendore originario sventando le operazioni condotte da società intenzionate a sfruttare questo caos per acquisire potere sui governi e sulle popolazioni più colpite dalla crisi.

Guarda le prime immagini di gioco di Overwatch, il nuovo shooter multiplayer presentato da Blizzard durante la BlizzCon 2014

Overwatch: galleria immagini


Il nostro scopo sarà quindi quello di impersonare uno dei 12 agenti speciali dell'Overwatch e andare a caccia di criminali, terroristi e villain vari: il mondo di gioco in cui saremo immersi proporrà scenari simil-cartooneschi con eroi deformed equipaggiati con armi futuristiche da utilizzare in sfide 6 contro 6 all'interno di arene multiplayer strutturate in modo tale da esaltare il gioco di squadra, la prontezza di riflessi e il tempismo nell'esecuzione delle abilità speciali di ciascun personaggio.

I server di Overwatch apriranno ufficialmente i battenti nella seconda metà del 2015, non prima dell'avvenuta conclusione dell'intensiva fase di beta testing che avrà luogo a partire dai primi mesi del prossimo anno su PC e alla quale è possibile registrarsi seguendo le indicazioni riportate nel sito ufficiale lanciato di fresco da Blizzard.

via | Overwatch, sito ufficiale

  • shares
  • Mail