PlayStation Experience: ecco tutti i videogiochi indipendenti presentati per PS3, PS4 e PS Vita

Sony coccola gli sviluppatori della scena indipendente offrendo loro una grande visibilità mediatica durante l'ultima kermesse di Las Vegas


No Man's Sky è solo uno dei tanti videogiochi della scena indipendente che sono stati mostrati da Sony durante il PlayStation Experience

Il PlayStation Experience è giunto ufficialmente al termine. La kermesse dicembrina organizzata dai vertici del colosso giapponese è stata ben lontana dall'essere una semplice operazione di marketing condotta per rimpolpare le fila degli acquirenti delle ultime console della ventennale famiglia di PlayStation ma, al contrario, è stata particolarmente ricca di annunci, di anteprime e di presentazioni, così come possono testimoniare gli innumerevoli filmati dimostrativi, teaser trailer e video-diari mostratici dalla scena underground durante l'evento tenutosi a Las Vegas in concomitanza con il Game Awards 2014.

Cerchiamo allora di fare ordine e di ripercorrere la kermesse di Sony stilando la lista dei titoli presentati durante il PSX 2014:


  • Orcs Must Die! Unchained (PS4)

  • Geometry Wars 3: Dimensions (PS Vita, già disponibile su PS4)

  • Day of the Tentacle Special Edition (PS4)

  • Gang Beasts (PS4 e PS Vita)

  • Broken Age (PS4 e PS Vita)

  • The Forest (PS4)

  • Shovel Knight (PS3 e PS4)

  • What Reamins of Edith Finch (PS4)

  • Amplitude (PS4)

  • The Banner Saga (PS4)

  • Grim Fandango Remastered (PS4)

  • King's Quest (PS4)

  • Darkest Dungeon (PS4)

  • Killing Floor 2 (PS4)

  • Bastion (PS4, PS Vita)

  • Suikoden 1 e 2 (PS3, PS Vita)

  • Skytorn (PS4)

  • Severed (PS Vita)

  • Enter the Dungeon (PS4)

  • No Man's Sky (PS4)

  • Octodad: Dadliest Catch (PS Vita, già disponibile su PS4)

  • Towerfall Ascension (PS Vita, già disponibile su PS4)

  • Super Time Force Ultra (PS4, PS Vita)

Ai progetti indipendenti presentati dagli autori "esterni" (la maggior parte dei quali vedrà la luce su PS3, PS4 e PS Vita da qui alla primavera del 2015) bisogna poi aggiungere i videogiochi first-party curati da team "interni" come Kill Strain di SCE San Diego, Fat Princess Adventures, Tearaway Unfolded, Until Dawn, Drawn to Death, PlanetSide 2 e Wattam, l'ultima fatica di SCE Santa Monica Studio e Funomena (gli autori di Katamari Damacy). Senza indugiare oltre, quindi, vi lasciamo ai video dei videogiochi indie più interessanti ammirati durante il PlayStation Experience.

Shovel Knight

Dopo aver fatto la gioia degli appassionati di avventure a scorrimento "vecchia scuola" su PC, Mac, Linux, 3DS e Wii U, il titolo di Yacht Club Games che ha vinto il premio dei Game Awards 2014 per il miglior videogioco indipendente dell'anno vedrà la luce su PS3 e PS4 nel corso della prima metà del prossimo anno

Drawn to Death

L'ultima folle proprietà intellettuale di David Jaffe (God of War e Twisted Metal) sarà disponibile tra qualche mese su PS4 e assumerà i contorni di uno sparatutto MMO free-to-play votato al multiplayer competitivo e alle sfide cooperative tra i membri di squadre composte da bizzarri eroi scaturiti dai fumetti disegnati da un adolescente sul proprio quaderno scolastico.

What Remains of Edith Finch

Forti del successo raggiunto con The Unfinished Swarm, i ragazzi di Giant Sparrow ci presentano What Remains of Edith Finch, un'avventura episodica incentrata sulla sfortunata storia di una famiglia dello stato di Washington funestata da tragedie e misteriosi incidenti.

Grim Fandango Remastered

L'edizione rimasterizzata dell'iconica avventura grafica di Double Fine sarà disponibile su PS4, PS Vita e PC a partire dal prossimo 26 gennaio e vanterà texture ad alta definizione, un comparto visivo più curato, delle animazioni più fluide e dei controlli rimappati per il DualShock.

Skytorn

Sviluppata da Noel Berry con la collaborazione degli studi interni di Sony Computer Entertainment, Skytorn è un action/adventure a scorrimento in pixel art che ci vedrà impersonare l'esploratrice Névoa per scoprire i tesori e i preziosi manufatti sepolti tra le rovine di una civiltà distrutta da un lontano cataclisma.

  • shares
  • +1
  • Mail