Uncharted 4: A Thief's End - immagini, video e info sul modello next-gen di Nathan Drake

I ragazzi di Naughty Dog ci mostrano le immagini, i bozzetti preparatori e i render in alta definizione del "nuovo" Nathan Drake in salsa next-gen

Il quarto d'ora abbondante passato dagli spettatori del PlayStation Experience ammirando il primo, strepitoso video di gioco di Uncharted 4: A Thief's End è stato tra i momenti più importanti e rappresentativi dell'ultima kermesse videoludica di Sony.

Consci di ciò, i curatori del canale YouTube ufficiale di PlayStation decidono così di riproporci il keynote organizzato in quel di Las Vegas dal team di designer, programmatori e "tecnici delle animazioni" di Naughty Dog composto da Frank Tzeng, Yibing Jiang, Colin Thomas, Ryan Trowbridge e Ashley Swidowski per illustrare agli spettatori del PSX le innovazioni apportate al modello di Nathan Drake.

Uncharted 4: A Thief’s End - guarda le immagini di gioco, i bozzetti preparatori e i render di Nathan Drake

Uncharted 4: A Thief’s End - galleria immagini

Stando a quanto mostratoci dai ragazzi di Naughty Dog, la versione next-gen dell'iconico personaggio interpretabile dagli appassionati di action-adventure sin dall'inizio di questa saga vanterà delle rughe di espressione più profonde (il tempo passa per tutti), dei vestiti con più livelli di shader corrispondenti alle diverse condizioni ambientali incontrate (dalle zone con scarsa illuminazione a quelle con profonde pozze d'acqua da guadare), tantissime nuove animazioni (sia per il sistema di combattimento che per i frangenti di scalata) e un volto con ben 800 espressioni facciali (rispetto alle 120 ammirate nell'ultimo capitolo su PS3).

La potenza computazionale dell'ultimo monolite nero di casa Sony, oltretutto, verrà sfruttata dagli sviluppatori californiani per evitare un eccessivo stacco visivo tra le scene di intermezzo e le sessioni di gioco propriamente dette, che difatti gireranno con lo stesso engine delle sessioni in cinematica senza alcun artificio grafico correlato, ad esempio, all'aumento momentaneo della risoluzione delle texture, all'impiego di tecniche di rendering "estranee" ai frangenti ingame o all'implementazione di un numero maggiore di fonti di illuminazione.

La data di lancio ufficiale di Uncharted 4: A Thief's End non è stata ancora annunciata, ma tutte le indicazioni offerteci in queste settimane da Sony e dal team di Naughty Dog ci portano a guardare alla fine del prossimo anno, e più precisamente alle vacanze natalizie del 2015, come al periodo più probabile per la commercializzazione in esclusiva su PlayStation 4 dell'ultima, attesissima avventura di Nathan Drake.

  • shares
  • +1
  • Mail