Nintendo pensa al successore di Wii U: "Un intero gruppo sta lavorando a delle idee"

Shigeru Miyamoto ha dichiarato che un gruppo interno a Nintendo sta lavorando sl successore di Nintendo Wii U

Wii, games, mario, song party Photo: Alex Washburn / Wired

Che Nintendo sia al lavoro sul successore di Nintendo Wii U non è certo un segreto, visto che recentemente si era parlato proprio di tale possibilità: erano rumor a cui avevamo dato poco credito - Nintendo Wii U ha davvero pochi anni di vita per essere già cambiata -, ma che, a quanto pare, non erano del tutto infondati; oggi, infatti, a farci capire che l'azienda sta già lavorando concretamente a una nuova console è stato nientepopodimeno che Shigeru Miyamoto (l'intervista è di ABC News):

"Ci stiamo occupando di Wii U e di una line-up valida e qualitativamente alta per il prossimo anno, ma nel frettempo un gruppo di dipendenti è al lavoro su alcune idee legate alla prossima console".

Miyamoto ha parlato anche del ruolo di Mario nella next gen e, soprattutto, del modo in cui lo vedremo ritornare sulla scena:

"Sin dalla sua creazione, Mario è stato paragonato a Topolino. [...] Ho voluto che Mario diventasse un personaggio simile ma nel mondo digitale e che, dunque, con ogni cambiamento nel mondo digitale lo ritrovassimo a introdurci nella nuova era. Quando rilasceremo il nuovo hardware, Mario sarà [sicuramente] in un nuovo ruolo o gioco".

Se tanto ci dà tanto, aspettatevi pure di rivedere Mario solo tra diversi anni, visto che, pur avendo preposto un team a lavorarci su, è difficile che Nintendo abbia intenzione di lanciare subito il successore della sua Wii U.

Via | ABC News

  • shares
  • +1
  • Mail