Destiny: nuove indiscrezioni sulle future espansioni

Una foto trapelata in rete in queste ore illustrerebbe i piani di Bungie per i DLC di Destiny che verranno pubblicati nel corso del 2015

I curatori della pagina Twitter ufficiale del gruppo su Reddit conosciuto come FutureWarCult provano a sciogliere l'arcano delle espansioni di Destiny che vedranno la luce nel corso del 2015 pubblicando una foto esplicativa che illustrerebbe nel dettaglio tutti i DLC che andranno ad arricchire l'esperienza di gioco degli utenti del chiacchierato sparatutto sci-fi di Bungie e Activision.

Seppur con qualche difficoltà derivante dalla scarsa definizione dell'immagine mostrataci dai ragazzi di FWC, osservando la foto riusciamo a scorgere la data d'uscita e i contenuti di ogni singola espansione: House of Wolves, ad esempio, dovrebbe arrivare il 10 marzo e porterebbe in dote 3 missioni Storia, 4 mappe per il Crogiolo, una sfida Strike e un Raid. A seguire dovrebbe essero esserci Comet: Plague of Darkness (settembre 2015), Vex "V60" (fine anno) e Forge of Gods (data incerta), tutti caratterizzati da un elevato numero di contenuti che comprenderanno delle ambientazioni inedite (ivi compresa un'astronave orbitante attorno a Saturno), delle nuove mappe multiplayer, delle armi sconosciute e altre sottoclassi per i Titani, i Cacciatori e gli Stregoni.

Destiny indiscrezioni DLC 2015 2

Anche se la foto trapelata in rete in queste ore dovesse risultare veritiera, però, le informazioni da essa veicolate proverrebbero comunque da un evento a porte chiuse organizzato a ridosso del lancio del titolo, avvenuto il 9 settembre scorso su PS3, PS4, X360 e Xbox One.
In questi quattro mesi, però, molte cose sono accadute e le speranze nutrite dai fan di Bungie sono andate infrangendosi definitivamente contro la dura realtà di un titolo divertente ma lontano dall'essere un capolavoro.

La delusione serpeggiante tra gli appassionati di sparatutto e le critiche mosse in questi mesi dagli addetti al settore e dagli utenti della prima ora del progetto inaugurale dell'era post-Halo di Bungie, quindi, potrebbero aver spinto i boss di Activision e i vertici dello stesso team di Bellevue a rivedere i piani originari dirottando il grosso delle espansioni di Destiny verso l'offerta dei contenuti di lancio che saranno presenti nel secondo capitolo della saga, il cui sviluppo è già stato annunciato e per il quale, con ogni probabilità, bisognerà attendere sino al 2016. Staremo a vedere: nel frattempo, vi lasciamo alla nostra recensione di Destiny e alla video-anteprima sull'Espansione 1, L'Oscurità dal Profondo.

via | FutureWarCult, Twitter

  • shares
  • Mail