The Legend of Zelda: Breath of the Wild - 13 minuti di gameplay trailer e un messaggio da Eiji Aonuma

Nel corso dell'ultimo E3, il produttore di The Legend of Zelda: Breath of the Wild, Eiji Aonuma, non ha resistito alla tentazione di attaccare un Boblin del suo prossimo kolossal a mondo aperto assieme a quel buontempone di Shigeru Miyamoto, non prima però di concedersi ai microfoni e alle telecamere dei curatori del canale YouTube ufficiale di Nintendo per regalarci una succulenta video-dimostrazione condita da un messaggio rivolto a tutti coloro che non vedono l'ora di imbarcarsi in questa nuova avventura assieme a Link.


    "Cari fan di Zelda,

    Il nuovo gioco di Zelda, The Legend of Zelda: Breath of the Wild, è stato finalmente presentato all'E3. Il tema di questo nuovo capitolo è 'ripensare le convenzioni della serie'. Rompendo con la tradizione, il giocatore è libero di andare dappertutto e fare qualsiasi cosa voglia, in un vasto mondo aperto. Questo è un gioco completamente nuovo, senza precedenti nella storia di Zelda.

    Allo stand di Nintendo all'E3 abbiamo disposto delle statue dei personaggi in ambientazioni simili a diorami, ispirate a luoghi del gioco. Volevamo aiutare i visitatori a immergersi nel mondo di questo nuovo titolo. Nell'immagine qui sopra, io e Shigeru Miyamoto sfidiamo coraggiosamente uno dei mostri del gioco, chiamato Boblin. So che forse non abbiamo più l'età per fare certe cose, ma spero che vi strapperà un sorriso..."

E con la straordinaria immagine di Aonuma e Miyamoto alle prese con un Boblin chiudiamo il pezzo ricordando a chi ci segue che The Legend of Zelda: Breath of the Wild sarà disponibile nel corso del 2017 (si spera nella prima metà del prossimo anno) su Wii U e Nintendo NX.

the-legend-of-zelda-breath-of-the-wild-aonuma-e-miyamoto-contro-un-boblin.jpg

The Legend of Zelda: nuovo ritardo per il prossimo capitolo della saga

Articolo originario del 13 novembre 2015 - a cura di Michele Galluzzi

In contemporanea con l'annuncio di Twilight Princess HD per Wii U da parte del nuovo presidente di Nintendo of Europe Satoru Shibata, il boss di Nintendo of America Reggie Fils-Aime ha confermato agli spettatori dell'ultimo Nintendo Direct statunitense che il prossimo capitolo della saga di The Legend of Zelda approderà su Wii U e verrà commercializzato entro la fine del 2016.

Con questi ultimi chiarimenti, il buon Reggie pone così fine alla ridda di indiscrezioni trapelate in questi mesi sui siti e sui forum di settore in merito alla presunta volontà dei vertici della casa di Kyoto di fare del nuovo episodio dell'epopea fantasy di Link il titolo di punta dell'offerta di lancio di "NX", la misteriosa console next-gen che Nintendo dovrebbe presentare in via ufficiale durante l'E3 2016.

Sempre da Reggie Fils-Aime arriva inoltre la conferma che The Legend of Zelda per Wii U manterrà una struttura open-world e, soprattutto, che sarà compatibile con gli amiibo, non ultimo quello di Link Lupo che farà il suo debutto il 4 marzo prossimo insieme a Twilight Princess HD.

The Legend of Zelda per Wii U slitta al 2016

Articolo originario del 29 marzo 2015 - a cura di Michele Galluzzi

Dopo aver fatto sfoggio di un aplomb tipicamente giapponese nello schivare le domande relative al periodo di lancio indicativo di The Legend of Zelda per Wii U, il produttore Eiji Aonuma decide di tornare sotto i riflettori mediatici e, giustificando il comportamento tenuto in questi mesi con la stampa di settore, annuncia in via ufficiale che il nuovo capitolo dell'epopea fantasy di Link non vedrà la luce fino al 2016.

"Negli ultimi mesi, il team di sviluppo ha esplorato numerose nuove idee e soluzioni di design basate sull'approccio sandbox che adotteremo in questo titolo per offrire una libertà di movimento e d'esplorazione degli scenari assolutamente sconosciuta ai precedenti capitoli della serie. Le nuove opportunità offerte dall'approccio open world hanno fatto emergere nuove idee e intuizioni all'interno del team, con il risultato che, alla fine, siamo riusciti a superare di gran lunga le nostre aspettative iniziali.

Per questo, dopo un'attenta analisi, abbiamo preferito dare corpo a queste idee innovative decidendo di concentrarci su queste nuove possibilità piuttosto che rimanere ancorati a una logica che ci avrebbe spinto a limitare queste innovazioni a causa della data d'uscita."

Guarda le ultime, evocative immagini di The Legend Of Zelda per Wii U mostrateci da Nintendo durante l'E3 2014

The Legend Of Zelda per Wii U: screenshot E3 2014

In conseguenza della decisione presa da Eiji Aonuma, nel corso dell'E3 2015 non assisteremo ad alcun gameplay trailer inedito del primo episodio current-gen di The Legend of Zelda poichè i vertici di Nintendo, come successo nel 2014, mostreranno solo i progetti il cui lancio è previsto entro e non oltre la fine dell'anno.

A questo punto, perciò, non ci resta che attendere l'apertura della kermesse videoludica di Los Angeles, prevista per metà giugno, per capire se il recente slittamento di The Legend of Zelda per Wii U sia collegato o meno alla volontà, da parte dei vertici di Nintendo, di annunciare uno o più titoli da proporre all'utenza della loro ultima console casalinga nel corso delle prossime festività natalizie.

Leggi anche - The Legend of Zelda per Wii U: nuove informazioni da Shigeru Miyamoto sulle missioni secondarie

The Legend Of Zelda per Wii U: screenshot E3 2014
The Legend Of Zelda per Wii U: screenshot E3 2014
The Legend Of Zelda per Wii U: screenshot E3 2014

  • shares
  • Mail