Firefall: video-diario di sviluppo sull'importanza della storia nelle meccaniche di gioco

Mark Kern e Adam McMahon del team di sviluppo statunitense dei Red 5 Studios che sta portando avanti (non senza fatica) l'ambizioso progetto di Firefall ci illustrano la loro nuova creatura attraverso un video-diario incentrato sulla narrazione principale e sugli eventi che faranno da prologo alla battaglia futuristica a cui potremo partecipare senza sborsare nemmeno un centesimo (il titolo, infatti, adotterà la formula del free-to-play e si finanzierà con un sistema di microtransazioni facoltative).

Il 23° secolo descritto in Firefall è un periodo estremamente travagliato: dopo aver esaurito quasi tutte le risorse della Terra, infatti, gli umani sono costretti a viaggiare nello spazio per reperire materiali da costruzione, carburante e cibo, ossia le stesse, identiche necessità che spingeranno degli alieni insettoidi ad invadere il nostro pianeta per razziare le ultime risorse energetiche.

Previsto in uscita per questo inverno esclusivamente su PC, Firefall si strutturerà videoludicamente come sparatutto online in terza persona (con la possibilità di passare in qualsiasi momento alla prima persona) ed offrirà ambienti estremamente vasti in cui poter posizionare (e quindi difendere dall'assalto degli alieni) dei collettori di energia in grado di potenziare le difese della squadra e le caratteristiche "belliche" dei singoli membri del proprio team.

Firefall: galleria immagini

Firefall: galleria immagini
Firefall: galleria immagini
Firefall: galleria immagini
Firefall: galleria immagini