Yasumi Matsuno: "il mio stile non risentirà del mio passaggio in Level-5"


Risale a qualche settimana fa la conferma del passaggio di Yasumi Matsuno a Level-5, dopo anni di onorata carriera in Squaresoft prima e Square-Enix poi. Il curriculum di Matsuno-san parla da sé, senza bisogno di chissà quale approfondimento. Creatore di uno dei titoli più amati di sempre, ossia Vagrant Story, conta all'attivo anche un certo Tactics Ogre ed il controverso Final Fantasy XII.

Considerata la tipologia di giochi sviluppati da Level-5, alcuni suoi fan hanno espresso un certo malcontento a seguito di questo suo passaggio. Il tutto alimentato anche da alcune sue dichiarazioni, secondo cui i giochi che svilupperà saranno adatti anche ai ragazzini - che è poi il motivo alla base della preoccupazione dei suoi sostenitori, ossia la paura che Matsuno possa non sviluppare più titoli "maturi". Ecco allora la pronta risposta del diretto interessato su Facebook.

Ciò che intendevo dire era dal "ragazzino all'adulto", non "solo per il ragazzino", e ritengo che il mio stile non cambierà. [...] Vi prego di attendere l'annuncio del mio progetto. Grazie.

Come saggiamente rileva la fonte da cui abbiamo attinto la notizia, è molto probabile che Akihiro Hino, boss di Level-5, abbia ingaggiato Matsuno proprio ai fini di una maggiore differenziazione dei loro titoli. Chi lo sa, quindi, che non sia proprio il padre di Vagrant Story a portare un po' d'aria fresca, anche se inizialmente i suoi saranno progetti piuttosto contenuti.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: