DUST 514 gratuito ma non troppo: richiesto l'acquisto anticipato di crediti da spendere nel mondo di gioco

DUST 514

Ai microfoni di GamesIndustry.biz , l'amministratore delegato della casa di sviluppo islandese CCP Games Hilmar Veigar Pétursson ha chiarito la natura della particolare formula semi-freemium di DUST 514, uno sparatutto online in prima persona divenuto da poco un'esclusiva assoluta per PS3 (e forse PS Vita):

"All'inizio sarà necessario preacquistare dei crediti per un valore di 10-20 dollari, e una volta che si è all'interno del gioco si riceve la stessa somma in un numero equivalente di crediti spendibili ingame con un sistema di microtransazioni. La formula free-to-play del gioco non verrà modificata in nessun modo, il titolo era e rimarrà gratuito ma all'inizio abbiamo bisogno di questo sistema dei crediti per coprire la delicata fase di lancio.

Abbiamo sempre pensato che la crescita vertiginosa dei social network e di queste nuove formule freemium dei videogiochi esclusivamente online necessiti di un approccio molto attento e ragionato: se non ci si organizza per tempo con un progetto strutturalmente solido, la comunità di appassionati finisce con il disaffezionarsi e a perdere di coesione nonostante la natura gratuita del titolo propostogli."

I 10-20 dollari versati spintaneamente dai primi giocatori di DUST 514 nelle casse dei CCP, quindi, rappresenteranno una sorta di "assicurazione sulla vita" per questo progetto annunciato dai creatori di EVE Online nel 2009 e previsto in uscita nel 2012 in esclusiva su PlayStation 3.

DUST 514: galleria immagini

DUST 514
DUST 514
DUST 514
DUST 514

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: